A Milano, presso il Palazzo Reale, dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019 avrà luogo una mostra dal titolo “Picasso e il Mito”.

Milano
06:00 del 25/08/2018
Scritto da Luca

Milano, presso il Palazzo Reale, dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019 avrà luogo una mostra dal titolo “Picasso e il Mito”. Essa è stata promossa dal Comune di Milano, Palazzo Reale e MondoMostreSkira e verrà curata da Pascale Picard, direttrice dei Musei Civici di Avignone. Questa mostra sul pittore e scultore spagnolo sarà caratterizzata da ben cinque sezioni, contenenti ben 350 opere tra i capolavori del Museo Picasso, paragonati ad altre opere fondamentali che rispecchiano i canoni e le caratteristiche della bellezza classica.

Picasso, peculiarità sulla mostra

Molti saranno i temi che si potranno individuare grazie alla visita di questa mostra, come per esempio la violenza della guerra o della corrida, ma anche la fantasia sfrenata e l’erotismo.

Una delle opere che gli appassionati d’Arte potranno vedere in questa mostra milanese sarà senz’altro il Guernica, opera del 1937. Quest’opera si configura come un racconto sulla tragicità della guerra, l'opera fa riferimento al periodo risalente alla Guerra Civile Spagnola. Questa mostra segna la stagione autunnale milanese e non a caso è stato scelto il Palazzo Reale di Milano. Infatti tra Picasso e Milano c’è stata una sintonia forte nel 1953, anno in cui l’artista originario di Malaga ha scelto la sala delle Cariatidi del Palazzo Reale di Milano per mostrare una delle sue più celebri opere, ossia il Guernica.


In effetti questo appuntamento sarà occasione per mettere in evidenza come sia l’antichità nelle sue diverse forme a declinarsi nelle mitologie reinventate da Picasso e presentate nelle cinque sezioni della mostra con le opere di Picasso accostate a diversi vasi, statue, ceramiche e manufatti di arte antica che lo hanno completamente coinvolto.

Mostra Picasso Milano 2018-2019: tutte le informazioni utili su orari d’ingresso e prezzi dei biglietti

L’esposizione, curata da Pascale Picard e dedicata al celebre padre fondatore del Cubismo, Pablo Picasso, aprirà al pubblico mercoledì 10 ottobre e si potrà visitare fino al 17 febbraio 2019. Si tratta, come anticipato, di una delle mostre più attese del prossimo autunno. Tutti coloro che non vorranno perdersi le splendide opere dell’artista spagnolo potranno recarsi presso Palazzo Reale in Piazza Duomo a Milano nei seguenti orari di apertura:

  • Lunedì dalle 14:30 alle 19:30;
  • Martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9:30 alle 19:30;
  • Giovedì e sabato dalle 9:30 alle 22:30.

Infine per quanto riguarda i biglietti, questi potranno essere acquistati sia presso la biglietteria di Palazzo Reale che sul circuito online di VivaTicket.it. Le prenotazioni per le visite dei gruppi nel weekend sono al momento esaurite ed i gruppi che vogliono essere messi in lista di attesa potranno mandare una mail a gruppi.picassometamorfosi@gmail.com. Per quanto riguarda invece le prenotazioni da parte delle scuole, si apriranno a partire dal 17 settembre contattando il numero 0292897793. Le scolaresche potranno accedere alla mostra solo i lunedì mattina quando questa sarà chiusa per gli altri visitatori. I prezzi dei biglietti sono i seguenti:

  • Biglietto Intero – € 14,00
  • Biglietto Ridotto – € 12,00: dai 6 ai 26 anni, gruppi (min 15 max 25 persone), over 65, disabili, militari, forze dell’ordine non in servizio, insegnanti;
  • Biglietto Ridotto speciale – € 6,00: scuole, giornalisti non accreditati, gruppi organizzati direttamente da Touring Club e FAI, giornalisti con tesserino ODG con bollino dell’anno in corso e altre convenzioni, studenti Summer School;
  • Biglietto Famiglia: 1 o 2 adulti € 12,00/ ragazzi dai 6 ai 14 anni € 6,00;
  • Biglietto Gratuito: minori di 6 anni, guide turistiche abilitate con tesserino di riconoscimento, un accompagnatore per ogni gruppo, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore di un disabile che presenti necessità, giornalisti accreditati dall’Ufficio Stampa del Comune o dall’ufficio stampa della mostra, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Paesaggistici e Architettonici di Milano, tesserati ICOM

Articolo letto: 309 volte
Categorie: , Arte, Cultura


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook