Moretti: “accogliete in casa vostra gli immigrati!”. Pensionato di Treviso la ascolta: PROSCIUGATO IL CONTO IN BANCA IN POCHI GIORNI! Aveva seguito i "consigli" di Alessandra Moretti, la candidata alla regione Veneto travolta alle elezioni regionali

Treviso
08:00 del 13/06/2015
Scritto da Gerardo

Aveva seguito i "consigli" di Alessandra Moretti, la candidata alla regione Veneto travolta alle elezioni regionali. Aveva aperto le porte di casa sua a un immigrato, come suggerito da LadyLike, mettendo a sua disposizione una camera dove dormire. Il risultato? Pessimo. Il marocchino di 24 anni che aveva ospitato, in pochi giorni, gli ha prosciugato il conto in banca. Suo malgrado, il protagonista della storia è un pensionato di Crespano, in provincia di Treviso.

Dopo il furto, la denuncia, e dopo la denuncia, il processo. Il marocchino è stato condannato a 1 anni e 6 mesi di reclusione. Come riporta Il Gazzettino, in soli cinque giorni aveva alleggerito il conto dell'anziano di oltre mille euro. Ritornano dunque alla mente le parole della Moretti, che in campagna elettorale disse: "Ospitare un profugo a casa mia mi pare paradossale, ma un pensionato che ha un assegno esiguo potrebbe arrotondare ospitando un profugo a casa sua. Circa 35 euro al giorno - aveva aggiunto - sono una buona cifra per chi ospita nella propria casa un immigrato". Chissà cosa ne pensa, ora, il pensionato di Crespano.


Articolo letto: 1701 volte
Categorie: Denunce, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Umberto

13/06/2015 08:01:01
Io al massimo ospiterei lei!! Non condivido le sue idee ma e' una bella gnocca!!!
5

Ricerche correlate

Immigrati - Moretti - Immigrazione - Profughi - Treviso -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook