L'angelica è una ricetta che nasce dolce, una treccia di panbrioche arricchita da gocce di cioccolato o uvetta e arancia candita.

Trento
10:00 del 13/01/2018
Scritto da Carla

L'angelica è una ricetta che nasce dolce, una treccia di panbrioche arricchita da gocce di cioccolato o uvetta e arancia candita. Ma dopo esserci innamorati della versione salata alla birra oggi ve ne proponiamo un'altra velocissima da realizzare per l'aperitivo! Le mini angeliche salate si realizzano con la pasta sfoglia ed hanno un ripieno vegetariano a base di zucca e verza... e se non siete in inverno e queste verdure non sono di stagione non preoccupatevi, le mini angeliche salate si prestano a tantissimi ripieni, non dovrete fare altro che scegliere il vostro preferito!

Ingredienti per 11 mini angeliche

Pasta Sfoglia (2 rotoli rettangolari) 460 g Zucca delica 300 g Verza 200 g Finocchietto selvatico 1 rametto Parmigiano reggiano 20 g Curcuma in polvere 5 g Pepe nero q.b. Sale fino q.b. Uova 1 Panna fresca liquida (o latte) 10 g Semi di lino q.b.

Come preparare le Mini angeliche salate di sfoglia

Per preparare le mini angeliche salate di sfoglia come prima cosa pulite la zucca (1). Poi tagliatela prima a fette e poi a dadini (2); in tutto ne otterrete 190 g. Tagliate a fette anche il cavolo verza (3)

e tritatelo grossolanamente (4). Versate poi un filo d'olio in un tegame e unite la zucca (5); aggiungete anche la verza (6) e mescolate.

Unite un pizzico di sale (7) e coprite con un coperchio (8). Lasciate cuocere per una decina di minuti e nel frattempo unite in una ciotolina il Parmigiano e la curcuma (9).

Mescolate con un cucchiaino fino ad ottenere un composto omogeneo (10), quindi tenete da parte. Non appena le verdure saranno cotte, spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare completamente (11). In un'altra ciotola rompete l'uovo, aggiungete la panna (o latte) (12) e sbattete il tutto.

Srotolate uno dei due fogli di pasta sfoglia e spennellatelo interamente con il composto di uova e panna (13). Sistemate le verdure su tutta la superficie (14). Spolverizzate poi con il composto di curcuma e parmigiano (15).

Aggiungete un pizzico di pepe nero e anche il finocchietto spezzettandolo in pizzoli pezzetti (16) e spargendoli ovunque. Ricoprite con il secondo foglio di pasta sfoglia (17) e sigillate i bordi pizzicandoli con le dita (18).

Ricavate una striscia larga circa 3 cm (19), arrotolatela da un capo all'altro (20), richiudetela a mò di ciambellina (21) e trasferitela su una leccarda foderata con la carta forno.

Ripetete questa operazione per le altre ciambelline, in tutto ne otterrete circa 11. Dispondetele lasciando un po' di spazio tra una ciambellina e l'altra; dovrete fare due teglie. Spennellate con uovo e panna (22); ricoprite con i semi di lino (23) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Poi sfornate le mini angeliche salate di sfoglia (24) e gustatele calde o a temperatura ambiente!

Conservazione

Le mini angeliche salate di sfoglia si possono conservare in frigorifero per 2 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Al posto di zucca e verza potete utilizzare le verdure di stagione che più amate. Per una versione sfiziosa provate anche con castagne tritate, crema di barbabietola, speck e Casera.

Giallozafferano


Articolo letto: 260 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook