Menu di natale: cosa preparare? In questo articolo vi spiegherò come comporre un menù di alto livello restando su preparazioni classiche, tradizionali.

Bologna
07:15 del 30/11/2015
Scritto da Carmine

In questo articolo vi spiegherò come comporre un menù di alto livello restando su preparazioni classiche, tradizionali.

Come comporre il menù di Natale

Il menù di Natale deve avere sostanzialmente 3 o 4 portate più il dessert. Come spesso accade però il pranzo o la cena di Natale continua per ore e ore di conseguenza è normale che vengano aggiunte portate aggiuntive. Quello che spiegherò qui è come realizzare un menù ben definito in cui troviamo la tradizione ma abbiamo anche spazio per qualcosa di innovativo. Il primo menù che vi propongo ha un antipasto, un primo e un secondo piatto.

Insalata di polipo e patate

Tortellini in brodo di carne

Anatra laccata al pepe

Menu di natale - Come potete notare si tratta di un menù di Natale molto semplice e ben definito: antipasto, primo e secondo. Questo menù lascia spazio all’aggiunta di stuzzichini molto vari. Possiamo aggiungere a centro tavola diversi antipasti a basi di carne e di pesce: salumi, formaggi, tartine, vol-au-vent e altri finger food di alto livello. E’ un menù leggero in cui le portate possono essere anche ravvicinate senza il bisogno di una pausa e sicuramente sono piatti semplici, della tradizione ma assolutamente gustosi se preparati usando certe accortezze. Con un menù di questo tipo possiamo aggiungere un paio di dessert senza troppi problemi; il classico panettone abbinato ad una crema fatta in casa e una torta acquistata in pasticceria o semplicemente fatta da noi.

Il secondo menù che vi propongo è invece più strutturato e complesso ma non meno curato:

Menu di natale - Tartina di verdure e torta salata ripiena

Risotto ai funghi porcini

Branzino in crosta di sale e verdurine saltate

Come potete vedere, in questo caso ho utilizzato uno schema ben definito di menù di Natale: antipasto di verdure, primo piatto di terra e secondo piatto di mare.Dimentichiamo il solito discorso: “non si mangia il pesce con la carne”. Sono storie vecchie e in un menù ben studiato si può avere nello stesso piatto la carne con il pesce. Come sopra possiamo aggiungere il dolce natalizio per eccellenza oppure una torta di nostro gradimento. E’ ovvio e si spera che non dovremmo cucinare tutto noi a Natale e verremo sicuramente aiutati.

Il terzo ed ultimo menù si compone invece di quattro portate e il dessert:

Menu di natale - Insalata di faraona e verdure croccanti

Ravioli di branzino

Quiche Lorraine di funghi e panna

Arrosto di maiale laccato al miele

Possiamo notare che ho utilizzato uno schema di menù di Natale molto semplice: antipasto, primo, intermezzo, secondo. E’ importante separare la grandi portate così da dare un attimo di respiro allo stomaco e senza dubbio per permettere la buona riuscita, l’esecuzione del menù in tutta calma. Non dimentichiamoci che se saremo ospiti ci sarà sicuramente qualcuno che dovrà cucina e colui o colei addetti a questo compito dovranno avere il tempo necessario per eseguirlo; dopotutto non siamo al ristorante e una mano in più non guasta mai.

Un menù di Natale semplice ed efficace

L’esecuzione e la preparazione di un menù di Natale come quelli che vi ho illustrato sopra richiede tempo ed energie ed è ottima cosa farsi aiutare da qualcuno che sappia cucinare o quantomeno aiutare riguardo certe preparazioni.Se siamo abituati al solito menù di Natale vedrete che in questo caso faremo un’ottima figura con i nostri ospiti e non è certo per un cambiamento che stravolgeremo il nostro pranzo di Natale. Chi è abituato al solito piatto tipico natalizio lo inserirà nel menù senza problemi, per tutto il resto possiamo utilizzare la fantasia e creare un menù di Natale ricco di idee e innovativo.


Articolo letto: 1616 volte
Categorie: Cucina, Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Menu di natale - natale - festa - viaggi - ricette -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook