Può sembrare una masturbazione maschile, in realtà si tratta di un massaggio erotico per aiutare il partner a ritrovare un senso di piacere ed energia

Firenze
18:00 del 12/12/2018
Scritto da Sasha

Può sembrare una masturbazione maschile, in realtà si tratta di un massaggio erotico per aiutare il partner a ritrovare un senso di piacere ed energia. Scopriamo di più sul massaggio Lingam! Fare del sesso orale al proprio partner è una sensazione piacevole, specialmente per lui. Eppure esiste un metodo che rispecchia molto il sesso orale in cui l’obiettivo non è l’orgasmo, ma ben altro! Un massaggio erotico che richiede l’uso delle tue mani e la presenza del suo membro. Il massaggio Lingam nasce con l’obiettivo non di eiaculare, ma di ritrovare la propria energia e il benessere fisico e psicologico. Il termine “Lingam”, infatti, significa proprio “pene” e può durare anche 60 minuti: il tuo obiettivo è di aiutare il tuo partner a trarre numerosi benefici da questo massaggino…

Scopriamo, quindi, come funziona e cosa devi fare per aiutarlo a trovare una connessione con il suo corpo senza raggiungere l’orgasmo nell’immediato! Come fare il massaggio Lingam Come prima cosa devi creare l’atmosfera giusta e mettere il tuo partner a suo agio nell’ambiente in cui vi trovate. Deve essere rilassante, quindi opta per candeline, luci calde e un letto comodo e caldo. Il tuo lui si deve, quindi, posizionare supino con un cuscino sotto il bacino e uno sotto la testa.  Tu devi fare da guida e per iniziare il massaggio Lingam devi ispirare ed espirare lentamente e proporre a lui di fare la stessa cosa contemporaneamente.

Quindi, cerca di trasmettergli tranquillità e serenità. Prendi un olio per proseguire al massaggio e spalmalo delicatamente sui suoi genitali. Come abbiamo detto, tutto è concentrato sul pene ma, prima di arrivare a lui, devi coccolarlo altrove. Quindi, inizia con massaggi in altre parti del corpo fino ad arrivare all’interno coscia. Effettua sempre movimenti circolari e inizia ad avvicinarti ai suoi testicoli. Massaggia il suo membro andando su e giù con le mani eseguendo movimento rotatori. Se lui sta per raggiungere l’orgasmo, rallenta i movimenti e focalizzati su altre parti del corpo. Ritorna sul pene e decidete insieme se concludere il tutto con un rapporto sessuale o con un orgasmo con del sesso orale. Se stai pensando che anche tu vorresti vivere il piacere di un massaggio erotico, quello Yoni è sicuramente da provare! Ed è possibile  farlo anche senza un partner…

Da: QUI


Articolo letto: 372 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook