Malore mentre va a lavoro a Jesi | Una donna non ce l’ha fatta

Ancona
12:48 del 01/01/2015
Scritto da Gerardo

Malore mentre sta per entrare al lavoro: non ce l’ha fatta M.B. la donna d 49 anni trovata a terra dalla collega nel piazzale della Godengas ieri mattina, alle 11,30. A dare l’allarme dopo averla trovata stesa a terra, fuori dello stabilimento Goldengas, priva di sensi, una collega.

All’origine del mancamento forse un problema neurologico. Non sono nuovi questi fenomeni soprattutto per gli over 30 anni. Possibile che non esista ancora un mezzo per prevenire questi malori e questi mancamenti? Noi crediamo che la scienza abbia fatto davvero miracoli, e non si giustificano certi eventi.

Allertato il 118 è approdata l’eliambulanza ma la donna, quarantanove anni, dipendente di una ditta che lavora nello stabilimento di via Roncaglia che trasporta e commercializza gpl e metano, è stata traportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Jesi. L’eliambulanza si è levata da Torrette atterrando in prossimità dell’azienda, ma non ha potuto trasportate la donna all’ospedale regionale, perché le sue condizioni non erano stabili. Trasportata al Carlo Urbani in gravi condizioni, il suo quadro clinico si è ulteriormente aggravato nella notte, fino al decesso. All’origine del malore forse un problema neurologico.


Articolo letto: 927 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Malore Jesi - Cronaca Ancona -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook