DIGNITA' IN AMORE QUESTA SCONOSCIUTA...Ecco perchè la dignità è l’unico limite dell’amore.

Genova
22:45 del 25/07/2019
Scritto da Gerardo

DIGNITA' IN AMORE QUESTA SCONOSCIUTA...Ecco perchè la dignità è l’unico limite dell’amore. Un grande amore può non bastare a riempire un vuoto, a saziare, indebolisce e ferisce, ecco perchè è bene mettere un freno, un punto di rottura che si chiama dignità. In uno dei suoi più grandi scritti, Pablo Neruda disse: “E’ così breve l’amore, ed è così lungo l’oblio.

DIGNITA' IN AMORE QUESTA SCONOSCIUTA...Perchè in notti come questa la tenni tra le mie braccia, la mia anima non si rassegna ad averla perduta e questi siano gli ultimi versi che io le scrivo” . Se perdiamo la dignità non ci rimane che un lungo oblio ed un infinito tormento, la ragione ci deve indicare, come una luce che illumina la strada nel buio, dove si trova il dirupo da evitare per non cadere per sempre.

Non vale la pena perdere la dignità, l’amore non si supplica ne si elemosina. L’orgoglio può farci perdere un amore, ma è meglio perdere un amore facendo finta di non ascoltare i sentimenti che si provano piuttosto che perdere la dignità.

DIGNITA' IN AMORE QUESTA SCONOSCIUTA...Quando si ama ciecamente è facile superare il limite segnato dalla dignità, si crede che ogni rinuncia sia piccola, che valga la pena sopportare di tutto, ma in realtà questo comportamento fa solo crescere il malessere che ci logora e che alla fine porta a spezzare il legame con la persona amata. L’amore e la dignità sono due sentieri tortuosi di un bosco nel quale anche la guida più esperta può perdersi.


In ogni relazione, quindi, devono essere posti precisi confini: le persone devono vivere allo stesso livello, ed entrambe devono dare e ricevere allo stesso modo. Non dimenticare mai che l'amore non è, e non dovrebbe essere, cieco, perché non tutti meritano di avere persone così dedite e pronte a tutto.

Quindi non essere mai soddisfatto della prima persona che incontri, solo per paura di stare da solo: meglio essere in compagnia di te piuttosto che rimanere bloccato in una relazione a senso unico.

Ricorda, nessuno ti darà una medaglia per aver "sopportato" e "rassegnato": in una relazione sana non ci sono martiri e non c'è negazione di sé. Quando senti che ti stai dando troppo, senza ottenere nulla in cambio, è ora di andare avanti.


Articolo letto: 117 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook