Lingua italiana ormai un optional. Viaggio nel lessico e nelle abbreviazioni giovanili

Taranto
12:23 del 12/02/2015
Scritto da Gerardo

Purtroppo, e da tempo, la nostra ricchissima e musicale Lingua Italiana (che molti popoli del mondo ci invidiano) è da tempo a rischio, spesso offesa e vilipesa. Ormai si legge pochissimo, non si scrive quasi più, mentre sono sempre più numerosi i termini importati dall'Estero. Quanto all'uso e abuso della "k" e di altri simboli geroglifici, il fatto era prevedibile. Gran parte di questa abitudine è imputabile alla pratica diffusissima dei cosiddetti messaggini, laddove la brevità è una vera necessità traducibile sia in tempo, sia in denaro.

Il vero problema è che ormai non vi è più l'interesse a comunicare poco e bene bensì si sente la necessità di comunicare il più velocemente possibile, fregandosene della punteggiatura e del lessico. I giovani ormai vivono non per il futuro ma per il presente, dove è più importante la moda e quello che pensano i tuoi pseudo-amici. La scuola diviene un luogo di scontro tra genitori e alunni vs i professori; così che non vi è una collaborazione per il miglioramento della formazione e gli alunni cominciano a fregarsene degli insegnanti e dei genitori.

Con l' ingresso del computer e dei telefonini nella nostra vita, c'è stato un vero e proprio capovolgimento del modo di vivere delle persone, che sentono sempre di più il bisogno di fare tutto velocemente, poiché è la stessa società che ce lo impone, o cerchiamo di "velocizzarci" in tutto oppure veniamo considerati degli emarginati che non riescono a stare al passo con i ritmi "sfrenati" odierni. Le nuove generazioni hanno trovato un loro nuovo modo per esprimersi. Siamo passati da un linguaggio "strutturato" (fatto di libri, giornali...) ad un linguaggio "destrutturato" (fatto di sms, chat, smiles...), dove ciò che realmente importa è guadagnare tempo.

Un passaggio epocale ad una società iconica basata sull'uso delle immagini, basta pensare alla televisione, al computer. Per noi è più semplice avvicinarci in modo "reattivo" alla televisione o al computer, piuttosto che in modo "proattivo" ad un libro, un giornale. Anche le stesse università stanno cambiando la metodologia d' esame per poter risparmiare tempo, usando il compito scritto con domande a risposta multipla. Ovviamente le ripercussioni si avranno sui nuovi laureati, che avranno grandi difficoltà a rapportarsi agli altri, costruire un discorso, affrontare un colloquio di lavoro. La Tecnologia ha i suoi pregi e difetti, come tutte le cose a questo mondo!


Articolo letto: 836 volte
Categorie: Cultura


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi del linguaggio delle nuove generazioni?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Gerardo

12/02/2015 12:31:00
Beh..premetto che ho 19 e odio abbreviare come sto facendo adesso..a me piace molto scrivere e se rileggo questo tra 2 giorni sono sicura che non mi ricorderò neanche di quello che sto scrivendo..Secondo me i giovani scrivono così perchè ormai con le nuove tecnologie: sms e robe varie sono abituati a scrivere il meno possibile..perchè con quello che costa un sms..!Quindi orami sono abituati così e non c'è modo per farglielo capire..Ma passerà anche questa o almeno speriamo...!
6

Giovanna

12/02/2015 12:30:28
Avete proprio ragione. A volte mi arrivano dei messaggi assurdi, che ci vogliono dieci minuti solo per decifrarli!! L'unica spiegazione che mi viene in mente è che negli SMS ci sono pochi caratteri disponibili e le abbreviazioni servono a scrivere più cose utilizzando lo stesso spazio... Io (controtendenza!) mando anche 2 messaggi più del dovuto con la mia fissazione di mettere perfino gli apostrofi..!! E poi, vuoi mettere un messaggio al/alla tuo/a ragazzo/a che si conclude con "Ti amo" o "Ti voglio bene" invece che quegli insulsi TA e TVB!?!?
4

Michela

12/02/2015 12:30:02
Ormai la tecnologia sta distruggendo la cultura italiana...chi vorrebbe al giorno d' oggi prendere una penna e scrivere? chi vorrebbe leggere un libro lunghissimo (ad esempio io :D)? con il cellulare chi vorrebbe scrivere correttamente? pochi ormai
4

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook