LG V50 ThinQ 5G è arrivato ufficialmente sul mercato italiano a giugno 2019. La commercializzazione di questo modello è abbastanza particolare: potete trovarlo più facilmente tramite le offerte dei primi operatori che hanno attivato la rete 5G.

Firenze
18:05 del 27/08/2019
Scritto da Alberto

SUPER SMARTPHONE IN ARRIVO DALLA COREA - Se è vero che gli smarthphone stanno per entrare in una nuova fase vitale con l'avvento del 5G, è altrettanto vero che ogni grande azienda che produce smartphone sta cercando di differenziare i proprio prodotti dopo anni di eccessiva "somiglianza" tra i diversi device. Ora, è ovvio che innovare un prodotto "maturo" come lo smartphone non è facile, ma è interessante vedere come le diverse soluzioni proposte siano tutte delle interessanti scommesse sul futuro, alcune destinate al successo altre, certamente, al dimenticatoio. 

SUPER SMARTPHONE IN ARRIVO DALLA COREA - LG si muove con sicurezza nel nuovo scenario, proponendo due smartphone che hanno caratteristiche interessanti e nuove, come la possibilità di "leggere la mano" e far controllare il device a distanza senza dover nemmeno toccare lo schermo, o come il "dual screen" che non è un grande schermo pieghevole ma un accessorio che consente di affiancare lo schermo abituale con un secondo che funziona in parallelo. Le due macchine, che erano state presentate qualche mese fa al Mobile World Congress di Barcellona, sono dall'inizio dell'estate disponibili sul mercato italiano, e sono l'Lg V50 ThinQ 5G e l'Lg G8 ThinQ, smartphone di fascia alta ricchi di funzionalità e di novità.


LG V50 ThinQ 5G ha un prezzo di listino di 1.299€ per quanto riguarda il mercato italiano, con incluso il Dual Screen.

SUPER SMARTPHONE IN ARRIVO DALLA COREA - Scheda Tecnica LG V50 ThinQ 5G

  • Schermo: 6,4″ OLED FullVision 19,5:9 QHD+ (1.440 x 3.120 pixel / 538 PPI)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 855 con modem 5G Snapdragon X50
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 128 GB (espandibile con microSD fino a 2 TB)
  • Fotocamera posteriore: Tripla-cam da 16 MP Super Grandangolo (f/1.9 / 1,0 μm / 107˚) + 12 MP Standard (f/1.5 / 1,4μm / 78˚) + 12 MP Tele con Zoom ottico 2x (f/2.4 / 1,0μm / 45˚)
  • Fotocamera frontale: Dual-cam da 8 MP (f/1.9 / 1,12 μm / 80˚) + 5 MP (f/2.2 / 1,12 μm / 90˚)
  • Connettività: 3G/4G/5G, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5, GPS, NFC, USB 3.1 Type-C, Jack cuffie
  • Batteria: 4.000 mAh con ricarica rapida Quick Charge 3.0
  • Dimensioni: 159.2 x 76.1 x 8.3 mm
  • Peso: 183 g
  • OS: Android 9.0 Pie
  • Altro: Supporto HDR10, Altoparlanti Stereo Boombox, AI CAM, Quad DAC Hi-Fi 32-bit, Audio 3D Surround DTS:X, certificazioni IP68 e MIL-STD 810G
  • Colori: nero

La principale novità dello smartphone è la Z Camera, che consente il controllo del telefono semplicemente muovendo la mano, senza usare il touchscreen. Non c'è bisogno di toccare il telefono per rispondere alle chiamate, per fare uno screenshot, per lanciare un'app o regolare il volume. E' un po' come usate un controller di una console, come il Kinect tanto per intenderci, e funziona bene. Utile soprattutto per i molto pigri.
La seconda novità è quella della tecnologia ToF (Time of Flight) per il riconoscimento biometrico, senza impronta digitale o riconoscimento facciale, ma con l'autenticazione attraverso il sistema venoso: Hand ID consente di identificare il proprietario del device attraverso il riconoscimento delle caratteristiche delle vene della mano, che sono uniche in ogni essere umano, in particolare la forma e lo spessore.

Terza novità di G8 è la tecnologia Crystal Sound Display, ovvero uno schermo Oled che funziona anche da speaker ed emette i suoni, brevettato da Lg. Tecnologia utilissima perché permette una grande potenza sonora senza grandi speaker. Lo schermo è da 6,2 pollici FHD+ (2248 x 1080). Il device mantiene la linea dei predecessori, bello e con un retro molto piatto, estremamente robusto e resistente ad acqua, polvere e urti.
L'hardware è di prima categoria, il processore è uno Snapdragon 855 octa core da 2,84 GHz, la GPU Adreno 640, ci sono 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile, e se rinunciate all'espandibilità lo slot microSD si libera per una seconda nanoSIM. C'è il lettore di impronte digitali sul retro e il riconoscimento facciale con all'illuminatore 3D presente sulla parte frontale.

Il comparto fotografico è di tutto rispetto, con una tripla fotocamera posteriore, la principale da 12 megapixel ƒ/1.8 stabilizzata otticamente, affiancata da una zoom da 12 megapixel ƒ/2.6 sempre stabilizzata e da una 13 megapixel ƒ/2.4 grandangolare. La messa a fuoco è ottima e veloce, c'è un buon bilanciamento di luce e colore. La fotocamera frontale è da 8MP, la nuova Z Camera che ha degli interessanti effetti di luce 3D. Ci sono poi la modalità manuale, la AI cam, e il "triple shot" che scatta con le tre fotocamere. Video in 4K a 60fps.

Il display è, come abbiamo detto, un 6,2 pollici FullHD+ (1080 x 2248 pixel) OLED e con supporto HDR10, il sistema operativo è Android 9.0 Pie e le personalizzazioni sono quelle alle quali LG ci ha abituato nei modelli precedenti. La batteria è da 3550 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0 e c'è la ricarica wireless da 10W, in generale sufficiente per una giornata di uso normale. In definitiva un ottimo device, con qualche novità più per stupire, come la Z Camera o il riconoscimento venoso, che per convincere, il cui punto di forza è il rapporto tra prezzo e qualità.


Articolo letto: 99 volte
Categorie: , Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook