CLIC! LE INCREDIBILI IMMAGINI A COLORI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, SCATTATE FRA IL 1916 E IL 1918, MOSTRANO GLI SQUADRONI DI GOERING, L'INVASIONE TEDESCA DEL BELGIO, I TEDESCHI CATTURATI DAI CANADESI, E LE FACCE DI NEMICI GIURATI UNITE DALLA STESSA SOFFERENZA

Napoli
08:40 del 06/06/2017
Scritto da Luca

CLIC! LE INCREDIBILI IMMAGINI A COLORI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, SCATTATE FRA IL 1916 E IL 1918, MOSTRANO GLI SQUADRONI DI GOERING, L'INVASIONE TEDESCA DEL BELGIO, I TEDESCHI CATTURATI DAI CANADESI, E LE FACCE DI NEMICI GIURATI UNITE DALLA STESSA SOFFERENZA

Queste incredibili immagini di prigionieri tedeschi catturati dalle truppe canadesi durante la Prima Guerra Mondiale sono diventate a colori grazie al fotografo francese Frédéric Duriez. 

Si vedono i prigionieri tedeschi a Villers-Bretonneux nel 1916, dopo la battaglia della Somme, dove persero 8000 compagni per difendere l’avanzata degli Alleati; i feriti della seconda battaglia di Arras nel 1918; l’occupazione tedesca di Liegi; lo squadrone aereo comandato da Herman Goering, che poi sarebbe diventato capo della Luftwaffe di Hitler.

Ma si notano anche atti di compassione, i canadesi che soccorrono i feriti nemici, in fondo tutti i soldati hanno lo stesso sguardo sofferente.





Dago


Articolo letto: 508 volte
Categorie: , Cultura, Curiosità


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook