La terra di 50 milioni di anni fa | L’analisi di Italiano Sveglia

Varese
11:33 del 01/02/2015
Scritto da Gerardo

I progressi della scienza non fanno altro che farci rimanere ammutoliti di fronte a questi splendori. Riscoprire secoli di storia non è solamente gratificante per l’uomo, ma ci avvicina sempre più alla conoscenza della verità, all’origine dell’universo.

Ricostruito l'aspetto che aveva la Terra 50 milioni di anni fa, grazie alla prima mappa delle foreste primitive. E' stato possibile ottenrla analizzando minuscoli frammenti fossili di piante. Il risultato, pubblicato sulla rivista Science, si deve al gruppo coordinato da Regan Dunn, dell'università di Washington, e potrà aiutare a vedere come le comunità animali e vegetali del pianeta hanno risposto ai cambiamenti climatici in passato e come reagiranno a quelli futuri.

Le cellule dello strato più esterno delle piante cambiano nella dimensione e forma a seconda di quanto la pianta è esposta alla luce. Per esempio, le cellule di una foglia che cresce all’ombra sono più grandi e curve rispetto alle cellule di foglie che si sviluppano nelle zone più assolate. Questi modelli cellulari appaiono anche nei fossili vegetali. Queste informazioni hanno permesso di calcolare struttura e densità di alberi, arbusti e cespugli nel tempo. “Con questo metodo”, sottolinea Caroline Strömberg, dell’Università di Washington, “possiamo finalmente comprendere come gli ecosistemi della Terra hanno risposto ai cambiamenti climatici nel corso di milioni di anni, e come cambieranno in base agli scenari climatici futuri”.


Articolo letto: 563 volte
Categorie: Cultura, Scienze


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Terra - Ambiente - Storia della terra -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook