Il nuovo inno del PD per le elezioni: Lettera a Pinocchio.

Bologna
11:15 del 12/12/2017
Scritto da Luca

Sono leggi studiate ad arte: da un lato consentono agli Amici imprenditori di continuare a fare i loro comodi ammantandosi con una parvenza di legalita' e da un altra ai Governi di sbandierare statistiche drogate sull' incremento dell' occupazione. E i Lavoratori? Ma chissenefrega !

Benvenuti nel "maggico" mondo del neoliberismo economico. "Maggico" perchè il neoliberismo è basato su una superstizione priva di qualsiasi fondamento scientifico. Keynes ve lo ha spiegato e dimostrato ma è chiaro che non lo capiscono per mero demerito loro: nun c'arriveno.


Sempre più occupati a termine, tanto che nel secondo trimestre si è toccato il massimo storico di 2,7 milioni. E oltre 500mila lavoratori “somministrati“, che lavorano nel 95% dei casi con contratti brevi. O brevissimi. Il dato medio è di 12 giorni, ma il 58% viene chiamato in servizio per meno di sei giorni e il 33,4% (era il 30,5% nel 2012) addirittura per una sola giornata. E’ il quadro di un mercato del lavoro sempre più precario, a dispetto del Jobs Act, quello che emerge dal primo rapporto annualesull’occupazione in Italia: a prepararlo sono stati, insieme, il ministero guidato da Giuliano Poletti, l’Istat, l’Inps, l’Inail e l’Anpal. Con l’obiettivo di “rispondere alla crescente domanda di una lettura integrata” dei dati sull’occupazione, visto che le diffusioni mensili e trimestrali da parte di fonti diverse tendono ad aumentare la confusione invece che far chiarezza.

Lo sfruttamento del lavoro è cosa risaputa fin dall'antichità, negli anni passati abbiato cercato di migliorare ed avevamo raggiunto un buon punto d'incontro con le parti in causa quali Confindustria e governo, ma il martello continuava a battere sull'incudine fino a quando una volta crollato il muro di Berlino il capitalismo ha avuto mano libera senza alcuna più opposizione, il dado è stato tratto. Infatti ora tutto quello che si era conquistato a suon di sacrifici ci è stato tolto e anche con gli interessi direi, l'Italia è diventato il peggior paese Europeo in materia lavorativa, il governo ha protetto solo un terzo della popolazione e i poteri forti, il sindacato è rimasto a dormire con una Camusso debole senza polso. Il sistema migliore per combattere questo capolarato è fare una vera legge in cui le ore lavorative devono diminuire, le donne a part-time, combattere il lavoro nero che Salvini è la causa di tutto, non vuole immigrati ma li chiama a spiccioli per i suoi amici impresari, poi diciamolo subito, una legge sul conflitto d'interesse, questo è la sinistra, inoltre il recupero del potere d'acquisto perso con la moneta Euro.


Articolo letto: 411 volte
Categorie: , Cronaca, Denunce, Economia, Lavoro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook