CONTINUA IL DIBATTITO SULLE PROPRIETÀ DELLA CANNABIS COME CURA ALTERNATIVA AI FARMACI CHEMIOTERAPICI.

Bari
08:00 del 14/02/2017
Scritto da Luca

CONTINUA IL DIBATTITO SULLE PROPRIETÀ DELLA CANNABIS COME CURA ALTERNATIVA AI FARMACI CHEMIOTERAPICI.

Tra governi e teorie proibizioniste, continuano a farsi strada le ricerche scientifiche che rimarcano i poteri terapeutici della cannabis. In barba agli interessi delle grandi industrie farmaceutiche.

Abbiamo già abbondantemente discusso e argomentato una serie di studi che attestano la validità della cannabis in rapporto alle più nocive e tradizionali tecniche di chemioterapia

Oggi, proponiamo un video molto interessante in cui la dottoressa Christina Sanchez, biologo molecolare presso l’Università Complutense di Madrid, che da anni ormai studia gli effetti antitumorali del THC, spiega esattamente come questo componente uccida del tutto le cellule tumorali, senza alcun effetto negativo per le cellule sane.

Già diversi anni fa, all’Università di Madrid, la dottoressa Sanchez si era imbattuta casualmente negli effetti antitumorali del THC. Mentre stava studiando il metabolismo cellulare, si era accorta della capacità del tetraidrocannabinolo (THC) di uccidere le cellule tumorali di un cancro al cervello.


Come ben sappiamo, studi successivi in diversi Paesi avrebbero mostrato che il THC e altri composti derivati dalla marijuana, noti come “cannabinoidi”, sono efficaci non solo per la gestione dei sintomi collegati al cancro (nausea, dolore, perdita di appetito, affaticamento), ma conferiscono un effetto antitumorale diretto.

Le parole della dottoressa Sanchez si aggiungono ai lavori di altri scienziati, come il britannico Wai Liu, oncologo presso l’Università di scuola medica di Londra St. George.

In una sua ricerca, Liu rivela  il potere anticancro del THC e come questa sostanza possa significativamente bloccare i percorsi di crescita dei tumori.

Liu avrebbe sottolineato anche che le aziende farmaceutiche spendono miliardi in farmaci che fanno la stessa cosa che fa questa pianta che, invece, cresce naturalmente.


Articolo letto: 447 volte
Categorie: , Salute, Scienze


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi delle proprietà della cannabis?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

14/02/2017 11:36:00
Io penso che la cannabis non può sostituire un farmaco ma può solo distruggere . Facendo uso distruggiamo parte delle nostre cellule del nostro cervello delle persone basta pensare che per uso di sostanze i nostri centri sono pieni di ragazzi con la dipendenza della cannabis ci rendiamo condo cosa ci provoca questa schifezza .
6

Walter

14/02/2017 11:16:00
Ma si è sempre saputo, solo che non ci arriveremo mai perchè tutti i pecoroni continueranno ad ascoltare le innumerevoli cazzate che i fottuti Giovanardi e Serpelloni sparano a ripetizione. E il popolino beve, beve e si ubriaca!
7

Ricerche correlate

Cannabis - Marjiuana - cancro - video - video shock - droghe - droghe leggere -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook