Il MInistro Senza Vergogna e i risparmiatori azzerati: la ministra Boschi, contestata ieri sera alla festa dell’unità di Santonato (Pistoia) da risparmiatori ormai esasperati di Banca Etruria a cui il governo ha azzerato i risparmi riposti nella banca gestita dal padre.

Pistoia
10:00 del 22/08/2016
Scritto da Luca

Le notizie che i Tg “dimenticano” di dare – Sempre più vergognosi: la Boschi pesantemente contestata alla festa dell’Unità di Santomato dai truffati di Banca Etruria. Non concede loro la parola, li fa allontanare dai Carabinieri e senza contraddittorio, con schifosa arroganza, dice la sua sparando grottesche cazzate! E I TG MUTI!!!

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il MInistro Senza Vergogna e i risparmiatori azzerati: la ministra Boschi, contestata ieri sera alla festa dell’unità di Santonato (Pistoia) da risparmiatori ormai esasperati di Banca Etruria a cui il governo ha azzerato i risparmi riposti nella banca gestita dal padre. Immagini forti dove a fronte della protesta disperata di queste persone la Ministra senza vergogna risponde in modo arrogante sostenendo che se quelle persone erano lì evidentemente non avevano niente di meglio da fare e che mentre loro protestavano lei si trovava lì per difendere la Costituzione che garantiva anche la loro protesta.


Peccato però che lei ed il suo Governo si stanno accingendo a stravolgerla. Vergognosa la spavalderia del ministro di fronte alla disperazione di persone che hanno perso tutto e che negli ultimi giorni si sono resi conto che la platea dei rimborsabili era stata ulteriormente limitata, stante di base l’incertezza di recuperare qualcosa anche tra gli aventi diritto. Durante la contestazione un risparmiatore si è sentito male. A favore dei risparmiatori la reazione di molti intervenuti alla festa che, colpiti dalla disperazione di queste persone, hanno dimostrato la loro solidarietà.

La Ministra per le Riforme Costituzionali Maria Elena Boschi durante la festa regionale del PD Toscana a Pistoia contestata dalle vittime del decreto salva-banche risponde stizzita ai contestatori: “Chi contesta è qui perché non sa dove andare, perché solo il Pd ha appuntamenti come questi”.

Nessuno ha però risposto a questa stronza che sarebbe democrazia, civiltà o almeno buona educazione dare parola a questa gente anzichè zittirla, farla cacciare dalle forze dell’ordine e poi argomentare cazzate altezzose, avendo peraltro cura che l’episodio (come tanti, tantissimi altri) venisse accuratamente CENSURATO dai media!!


Articolo letto: 2198 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook