Dov'è Renzi, dov'è la Boschi dove sono gli emeriti mandanti di questo scempio del risparmio, della democrazia e della costituzione ?

Bari
08:20 del 01/07/2017
Scritto da Carmine

Dov'è Renzi, dov'è la Boschi dove sono gli emeriti mandanti di questo scempio del risparmio, della democrazia e della costituzione ?

Articolo 47. La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito..

Gentaglia che ha ancora il coraggio di farsi riprendere in televisione e rivolgersi agli italiani sproloquiando del nulla.

Se ne accorgerà appena si apriranno le urne per il reset definitivo di questo sistema squilibrato, marcio e incostituzionale sostenuto dal PD.

Da sempre, in tutto il mondo, chi acquista azioni dovrebbe sapere che fa un investimento rischioso. Può guadagnare (anche tanto) ma può anche perdere tutto.

Hanno perso tutto quelli che avevano azioni del Banco Ambrosiano di Calvi o quelli che avevano azioni del vecchio Banco di Napoli, come di fatto hanno perso tutto quelli che negli anni passati hanno comprato azioni del Monte dei Paschi.


Hanno perso tutto anche gli azionisti di Parmalat e di tante altre società industriali fallite nel secolo scorso e in quello corrente.

Possibile che ci sia ancora gente che dice che non lo sa?

Aggiungo: il rischio è alto quando si comprano azioni di una società quotata. Diventa enorme se si comprano azioni di società non quotate come quelle di Pop. Vicenza e Veneto Banca, il cui prezzo, anzichè dal mercato, era stabilito dalle banche stesse.

Pensare che, dopo tutto quello che è successo nell'ultimo secolo sui mercati azionari, ci siano ancora persone che abbiano pensato che i titoli di una Pop. Vicenza o di una Veneto Banca fossero investimenti sicuri è incommentabile

Acquistare azioni di una banca significa fare un investimento a rischio. Anche se chi lo fa non cerca "speculazioni, né guadagni facili." Il rischio è insito nella natura stessa delle azioni e delle leggi che regolano i fallimenti. Anche a prescindere dalla buona condotta di chi dirige la società, eh. Metti che un domani va al governo un partito che vuole portare l'Italia fuori dall'Euro o addirittura dall'Unione Europea: andrebbero a gambe all'aria anche aziende, e banche, che non hanno fatto niente di sbagliato, solo per effetto della crisi sistemica. E gli azionisti sarebbero rovinati lo stesso, solo per il fatto di essere azionisti, senza neanche potersela prendere col banchiere incolpevole. (ok, qualcuno dirà che il governo antieuropeo potrebbe stampare un sacco di talleri antieuropei per "risarcire" gli azionisti. Il problema è che più ne stampi e meno valgono, quindi alla fine sempre un pugno di mosche gli rimarrebbe, anche se incartate in tantissima carta).


Articolo letto: 300 volte
Categorie: , Denunce, Economia


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi degli investimenti in Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook