Un pensionato e invalido di 53 anni è stato ucciso nella sua abitazione: giallo sull'assassino e sul movente

Ancona
18:46 del 30/12/2014
Scritto da Gerardo

In Italia gli assassini non si fermano nemmeno in quei giorni nei quali, più degli altri, dovrebbe regnare la pace e l'armonia. Anche in questi giorni, infatti, l'Italia è stata scossa da tanti segni di cronaca, inequivocabile segnale che nella nostra società e che nel nostro paese c'è qualcosa che non va.

 Certi omicidi ci colpiscono soprattutto per la brutalità con cui avvengono. E' vero che nessun omicidio può essere giustificato, in qualunque modo esso avviene, ma alcuni delitti avvengono in Maniera brutale e orrenda, con una violenza incredibile. 

In provincia di Ancona è giallo sull'omicidio di un pensionato e invalido 53enne che è stato ucciso durante la notte, probabilmente nel sonno. La vittima è stata uccisa con tre colpi di spranga alla testa o, comunque, con un oggetto contundente simile. Sono tante le ipotesi al vaglio degli investigatori. Si pensa ad una rapina finita male ma non è escluso che l'assassino possa essere un uomo che conosceva la vittima.


Articolo letto: 2040 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook