State cercando un antipasto per il vostro menù di pesce che sia poco impegnativo ma in grado di soddisfare anche i palati più esigenti?

Bari
10:30 del 21/12/2017
Scritto da Carla

State cercando un antipasto per il vostro menù di pesce che sia poco impegnativo ma in grado di soddisfare anche i palati più esigenti? Per la nostra ricetta non dovrete sporcare né piatti né padelle e sarà pronta nel giro di pochissimi minuti… un miracolo? No, è l’insalata di mare in vasocottura! La tecnica della vasocottura è una soluzione pratica e veloce per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare a mangiare bene: grazie al vapore che si forma durante la cottura, infatti, i sapori e profumi degli ingredienti utilizzati rimangono intatti e anzi risulteranno amplificati nel momento in cui il barattolo verrà aperto… se a questo si aggiunge il vantaggio di non avere praticamente grassi, capirete che l’insalata di mare in vasocottura ha tutti i requisiti per diventare non solo un comodo antipasto, ma uno dei vostri assi nella manica per le occasioni speciali! E se chi ben comincia è a metà dell'opera, non perdetevi l'occasione di chiudere la cena in bellezza con le nostre golose tortine al cioccolato in vasocottura.

Ingredienti per 4 vasetti da 130 ml

Gamberi 12 Seppioline (già pulite) 12 Carote 1 Cipollotto fresco 1 Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai Timo q.b. Scorza di limone q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare l'Insalata di mare in vasocottura

Per realizzare l’insalata di mare in vasocottura, per prima cosa preparate tutti gli ingredienti che vi serviranno: private i gamberi della testa e del carapace (1), poi incidete il dorso per rimuovere il filo nero all’interno (2). Prendete le seppioline già pulite, separatele dai tentacoli e tagliatele a striscioline sottili (3).

Insalata di mare in vasocottura

Ora pelate la carota e affettatela sottilmente in diagonale (4), poi tagliate ogni fettina in 4 parti (5). Infine pulite il cipollotto e tagliatelo a rondelle sottili, sempre in diagonale (6).

Insalata di mare in vasocottura

A questo punto potete assemblare i vostri vasetti (scegliete dei vasetti nuovi, adatti alla vasocottura con chiusura ermetica e gommina): disponete i gamberi sul fondo (7), poi aggiungete le seppioline (8), le carote (9),

Insalata di mare in vasocottura

e il cipollotto (10). Condite ciascun vasetto con un cucchiaio di olio (11), salate, pepate e profumate con qualche fogliolina di timo fresco (12)

Insalata di mare in vasocottura

e della scorza di limone grattugiata (13). Chiudete il vasetto ermeticamente (14) e cuocete in microonde alla potenza di 450W per 3 minuti. Una volta pronto, lasciate intiepidire per un paio di minuti prima di aprire: per aprire il vasetto, mantenete il coperchio, sganciate le sicure e tirate la linguetta di gomma; servite la vostra insalata di mare in vasocottura (15)!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito l’insalata di mare in vasocottura. Una volta aperta, potete conservare in frigorifero per un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete sostituire la scorza di limone con quella di arancia, e utilizzare l’origano fresco o il finocchietto al posto del timo. Per realizzare questa ricetta avrete bisogno di vasetti di vetro adatti alla cottura in microonde, dotati di tappo ermetico e guarnizione.

Giallozafferano


Articolo letto: 176 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook