Il tariffario dei sicari romani: 25mila euro per un omicidio. Triste cronaca da Roma

Taranto
15:30 del 06/03/2015
Scritto da Gerardo

Venticinque mila euro per uccidere.Tremila per ferire, e per gambizzare. Sono queste le tariffe, aggiornate allo scorso anno, dei sicari roMani, che si occupano dei regolamenti di conti nel mondo della malavita capitolina.

Oggi i carabinieri hanno arrestato sei persone, con l'accusa di essere a vario titolo coinvolte in tre omicidi: quelli di Federico Di Meo, di Sesto Corvini e di Roberto Musci.

La decisione di infliggere la misura cautelare si basa sui riscontri investigativi acquisiti e sulle dichiarazioni auto e etero accusatorie rese ai magistrati da Giancarlo Orsini, 48enne romano, arrestato il 15 luglio del 2014 dai carabinieri perché rItenuto responsabile dell'assassinio di Musci.


Orsini avrebbe infatti avviato un percorso di collaborazione con la giustizia, confessando di essere stato un killer di professione e accusandosi, tra l’altro, di avere partecipato ai sei efferati delitti. Il 48enne ha così fornito indicazioni sui suoi complici.



Articolo letto: 1627 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Emilio

06/03/2015 16:08:26
Columbia, Brasile, Venezuela e vari paese Sud America € 2.000 più biglietto andata e ritorno....lavoro assicurato e leccano il suolo dove cammini!!!! ATTENTIIIIIIII.
4

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook