Il parco divertimenti più importante d’Italia si è evoluto nel corso degli anni fino ad ospitare al proprio interno un autentico hotel in cui dormire e vivere una notte speciale: un’operazione di marketing che attira anche… per Pasqua!

Verona
17:16 del 18/03/2014
Scritto da Albertone

Una volta il sogno di ogni bambino era andare a Gardaland. Così almeno recitava lo spot della pubblicità, una frase tanto dolce quanto innocente che finiva col convincere anche i genitori più restii. Perché una giornata a Gardaland significava (e significa ancora) spendere un bel gruzzolo di denaro, investire tante ore, farsi un bel viaggetto e naturalmente uscire strapazzati, assolati e stanchi morti. Ne valeva – e ne vale ancor oggi – la pena.
Ma, passati gli anni, anche Gardaland si è innovato., Perché se è vero che il parco divertimenti a due passi dal Lago di Garda resta il più importante d’Italia e il più conosciuto del Centro-Nord, è altrettanto vero che la concorrenza non manca. Magari versioni ridotte, qualche giostra in meno, qualche euro in meno, e il mercato si è frammentato. Così, per tenere i clienti, Gardaland si è inventato qualcosa di speciale. Un’operazione di marketing che prende spunto dagli Usa e dalla Francia, praticamente senza eguali in Italia.
Nel Parco divertimenti, in sostanza, il… divertimento non finisce mai. Perché quando i cancelli chiudono e le giostre si bloccano spegnendo luci e congegni elettronici, ecco accendersi le lampade delle camere dell’hotel ospitato all’interno di Gardaland. Una dimensione fantastica che ha sconvolto e cambiato il mondo del divertimento. Un albergo 4 stelle dove la mangia non ha confini. O almeno così pare, leggendo ciò che la struttura offre. Sembra di stare nel paese dei balocchi, ed invece si è in Italia.
Ecco la descrizione dell’hotel come la racconta il sito ufficiale: “Quattro fiabeschi padiglioni che si affacciano su un suggestivo giardino interno, 231 camere dotate di ogni comfort, 16 stanze a tema e servizi esclusivi per rendere il tuo soggiorno unico e indimenticabile”. La promessa è di vivere una vacanza che superi l’immaginazione. Vero o no, il successo è assicurato. Un mondo straordinario in cui è possibile rilassarsi, divertirsi, fare business e stimolare l’immaginazione. Ma c’è di più. Perché il marketing non si ferma mai e non guarda in faccia nessuno. Così, il prossimo obiettivo è la Pasqua.
Quando il clima rischia ancora di essere tiepido, ma i cancelli si aprono e il pienone è quasi assicurato, l’obiettivo è fare il tutto esaurito anche la notte. La Pasqua si può festeggiare qui. Con chi? Naturalmente con Prezzemolo, la mascotte del posto. Come? All’insegna del divertimento. Il pacchetto comprende pernottamento e prima colazione a Buffet internazionale di due notti, laboratorio (Miniclub), simpatiche attività per tutti i piccoli Ospiti (età consigliata dai 3 ai 8 anni), happy Hour aperitivo e bonbons time per i Bimbi, cena a Buffet il giorno d'arrivo e brunch pasquale.
Dulcis in fundo, la Consegna delle Uova Pasquali con originale sorpresa da parte di Prezzemolo e i Suoi Amici la mattina di Pasqua. Se anche il prezzo è una sorpresa, questo sta a ciascuno dirlo. Certo è che l’occasione è simile a quelle da fiaba…


Articolo letto: 5447 volte
Categorie: Curiosità, Viaggi


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook