"Non avevo mai preso in considerazione le donne, ma Gabrielle mi guardava e mi attraeva. Era la potente direttrice di alcuni programmi tv, e passammo un weekend insieme. Ero nervosa, poi ha esplorato il mio corpo e qui la mia idea di sesso orale è cambiata completamente”…

Trento
07:40 del 07/05/2016
Scritto da Sasha

IL MIO OBIETTIVO? ANDARE A LETTO CON 100 UOMINI PRIMA DI AVER COMPIUTO 40 ANNI… ”AVEVO MESSO IL LAVORO PRIMA DI TUTTO, E IL MIO PIACERE SESSUALE PER ULTIMO”

CENTO AMANTI – ”AVEVO MESSO IL LAVORO PRIMA DI TUTTO, E IL MIO PIACERE SESSUALE PER ULTIMO. ALLORA HO DECISO DI ESPLORARE IL SESSO CON PIÙ PERSONE POSSIBILI. IL MIO OBIETTIVO? ANDARE A LETTO CON 100 UOMINI PRIMA DI AVER COMPIUTO 40 ANNI…”

”Non avevo mai preso in considerazione le donne, ma Gabrielle mi guardava e mi attraeva. Era la potente direttrice di alcuni programmi tv, e passammo un weekend insieme. Ero nervosa, poi ha esplorato il mio corpo e qui la mia idea di sesso orale è cambiata completamente”…

Dopo 15 anni a fare carriera nel settore delle start up, sono andata in missione per trovare la felicità. Va bene l’appartamento a Central Park, il portiere, il cane e un bell’uomo accanto, ma….

Il numero 58 è stato Stewart, un milionario incontrato on line, sempre firmato Gucci. Il suo corteggiamento si basava su aerei privati, cene galanti, spiagge di sua proprietà. Mi disse che al terzo appuntamento avrei sviluppato una ossessione per lui. Finimmo a letto nella sua villa ma non raggiunsi il piacere.


La volta successiva, eravamo al buio e lui non trovava le mie parti intime. Girava là intorno senza andare a segno. In passato avrei finto un orgasmo, invece gli dissi di andare in garage a prendere una torcia da minatore, di quelle che si legano sulla fronte. Gli diedi le istruzioni su come fare a farmi godere, passo passo, e finalmente ebbi un orgasmo, il primo da non so quanti anni.

La successiva avventura fu con uno scrittore dieci anni più giovane di me, poi con un dominatore femminista incontrato su Tinder. Rilke era stato subito chiaro: “no vanilla”, aveva una relazione aperta e amava il sesso estremo. Mi spiegò che se volevo smettere, dovevo dirglielo, se mi sentivo a disagio dovevo farglielo sapere. Acconsentii e quel gentiluomo si trasformò totalmente, cominciò a urlare ordini. Nuda, bendata, a carponi: non mi ero mai sentita così vulnerabile e allo stesso tempo così coccolata. Ebbi i migliori orgasmi della mia vita.

Non avevo mai preso in considerazione le donne, ma Gabrielle mi guardava e mi attraeva. Era la potente direttrice di alcuni programmi tv, e passammo un weekend insieme. Ero nervosa, pensavo sarei stata incapace di darle piacere invece lei indicato esattamente cosa fare. Poi ha esplorato il mio corpo e qui la mia idea di sesso orale è cambiata completamente. Fino a quel momento non lo consideravo “vero sesso”, da quel momento in poi lo ritengo sesso intenso e, a tutti gli effetti, completo.

Al compleanno per i miei 40 anni avevo quasi raggiunto il traguardo, mi mancavano solo 9 partner per arrivare a 100. Cosa ho imparato? Ad essere curiosa, e forse posso passare un’altra decina di anni a scoprire cose nuove.


Articolo letto: 3423 volte
Categorie: Curiosità, Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Escort - sesso - amore - passione - eros - lavoro - trasgressione - hot -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook