I motivi per cui non devi aprire mai una partita IVA! | L’analisi di Italiano Sveglia

Brindisi
12:11 del 24/01/2015
Scritto da Gerardo

Aprire un’impresa oggi sembra un paradosso e alquanto autolesionante. La Crisi economica ci sta divorando ed è stata programmata a tavolino dai banchieri filo-massoni internazionali che da sempre vogliono ridurre l’Europa del sud un cumulo di macerie. Ecco cosa devi sapere quando andrai, un giorno, ad aprire una partita IVA.

Aprire ora la partita iva è sinonimo di sfruttamento, precariato e tasse altissime,a causa della legge di stabilità.Ecco cosa devi sapere per non sprofondare. Dire “Ho la partita Iva”ormai è sinonimo di sfruttamento, precariato, tasse altissime. Ma con la disposizioni inserite nella Legge di Stabilità che è entrata in vigore dal 1 gennaio 2015, la situazione non migliora. Anzi, per i giovani scompare il regime fiscale agevolato: sembrano proprio loro i più penalizzati. Se stai pensando di aprire partita Iva pensaci bene, anzi benissimo. Perché potresti andare incontro a dei rischi che ancora non conosci. E se devi proprio aprirla sarà meglio che tu lo faccia entro il 31 dicembre, col vecchio sistema dei minimi. Ecco una semplice guida di Fanpage.it per aiutarti a prendere la decisione più giusta. E a non rimanere fottuto.

Un consiglio semplice semplice per cominciare: qualsiasi cifra guadagni a partita Iva fai conto che il tuo guadagno reale sarà poco più della metà. Il resto se lo prendono le tasse. E in più non avrai alcuna tutela: ferie, giorni di malattia, maternità, ammortizzatori sociali. Se ricorrono almeno due di queste condizioni devi sapere che sei una finta partita Iva, ovvero una persona che svolge un lavoro dipendente mascherato da lavoro autonomo.


Articolo letto: 2833 volte
Categorie: Curiosità, Denunce, Economia, Finanza


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook