I migliori ristoranti italiani. L’amato e odiato Tripadvisor ha sfornato la sua Top Ten Italia 2014

Roma
13:00 del 23/03/2015
Scritto da Gerardo

L’amato e odiato Tripadvisor ha sfornato la sua Top Ten Italia 2014. Al grido di battaglia “Ristoranti raffinati preferiti dai viaggiatori”, il Travellers’ Choice 2014 ha laureato i suoi campioni sulla falsariga della Top Ten mondo. Partiamo proprio da questa che non mancherà di meravigliare gli appassionati dell’unica classifica mondiale che fa ascolti nel web, la Best 50 SanPellegrino. El Celler de Can Roca, il ristorante dei fratelli Roca che è il nuovo numero 1 secondo la Best 50 è in quarta posizione sopravanzata da Le Cinq e dal tre stelle Michelin Maison Lameloise. L’Italia è all’ottavo posto con il Cum Quibus di San Gimignano.

Maison Lameloise, Chagny, France

Colicchio and Sons Main Dining Room, New York City, New York

Le Cinq, Paris, France

El Celler de Can Roca, Girona, Spain

Caprice, Hong Kong, China

Funky Gourmet, Athens, Greece

Le Manoir Aux Quat’ Saisons, Great Milton, England

Cum Quibus, San Gimignano, Italy

Voila Bistrot, Paraty, Brazil

Passion by Martin Berasategui at Paradisus Palma Real, Punta Cana, Dominican Republic

Con una posizione così elevata nella classifica Mondo, il Cum Quibus si aggiudica la prima piazza nella classifica italiana. Eccola.


Cum Quibus, San Gimignano (“Giovane e trendy. Piatti di carne italiana dal gusto particolare, accostamenti inimmaginabili, nuovi sapori fuori dalla norma”)

Piazza Duomo, Alba (“A pranzo per i 70 anni di papà”)

Ristorante Al Gondoliere, Malcesine (“Buono come sempre”)

Le Bontà del Capo, Conca dei Marini (“..ottima cucina e vista stupenda…”)

Ristorante Coccorone, Montefalco (“Ottimo l’antipasto”)

Tempio del Gusto, Spoleto (“un appuntamento irrinunciabile”)

Casa Masi, Montaione (“Finalmente un posto d’eccezione in val d’elsa”)

Le Vele, Misano Adriatico (“Ottimo anche per noi del posto”)

Ristorante Esplanade, Desenzano del Garda (“Senza parole”)

Il Goccino, Lucignano (“Amore per il proprio lavoro”)


Wine News sottolinea che nella classifica, oltre alla qualità del cibo e del servizio, pesa anche la “posizione geografica” dei ristoranti che si trovano spesso in alcune delle città più grandi e visitate del pianeta anche se per il 2013 ci sono state delle eccezioni. Ovviamente riferito alla classifica mondiale. E quindi fa ancora più effetto sapere che San Gimignano scalza, per restare in Toscana, Firenze o riesce a confrontarsi con Atene.

Fonte: Ricette Facili


Articolo letto: 1891 volte
Categorie: Cultura, Curiosità


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook