Non indagano su Matteo Denunciati i pm di Firenze Maiorano è il grande accusatore del segretario Pd. La Procura ha ignorato le sue dettagliate denunce

Firenze
07:00 del 20/02/2017
Scritto da Luca

Non indagano su Matteo Denunciati i pm di Firenze
Maiorano è il grande accusatore del segretario Pd. La Procura ha ignorato le sue dettagliate denunce

Alessandro Maiorano, il «grande accusatore» di Matteo Renzi, riparte all’attacco. E di fronte a una presunta inerzia della procura di Firenze sulle sue denunce contro il premier, si rivolge alla procura generale preso la Corte d’appello della stessa città, alla procura generale presso la Corte di Cassazione e al Csm, affinché valutino la possibilità di avocare le indagini e avviare «eventuali azioni disciplinari o penali».

Le stesse cose le sta facendo in grande sin dal suo insediamento , basta vedere come si è coperto e come emette decreti a fregare soldi per distribuirli e non essere toccato , l'ultima sul cambio del CDA della Etruria e tutte le manovre per salvare prima immobili e oro della banca e poi col decreto a salvare papà e banche da risarcimenti diretti , ha sempre sfruttato personaggi sicuri e li ha investiti in cariche che portano soldini .chissa come mai non paga o paga talmente in ritardo che si scordano di dover pagare.le pensioni mai adeguate nonostante la sentenza ? niente risarcimenti e rivalutazioni ma dicono di averle date chi controlla ? ecco la fine di un mito.


A presentare l'esposto alla procura della Repubblica di Genova contro il procuratore capo di Firenze, Giuseppe Creazzo, il sostituto Luca Turco e il Gip Alessandro Monetti, è Alessandro Maiorano, dipendente della provincia fiorentina diventato il "grande accusatore" del premier.

Maiorano scrive nella denuncia che "sussitono tutti gli estremi affinché l'Autorità adita proceda ai dovuti approfondimenti per comprendere se i magistrati indicati in epigafe abbiano omesso atti d'ufficio o abusato di atti d'ufficio in danno dello scrivente e comunque a vantaggio del Renzi Matteo". In poche parole, le colpe dei magistrati sarebbero quelle di aver chiuso più di due occhi sulle accuse, presentate dallo stesso Maiorano a più riprese e sostenute da alcuni documenti, contro il segretario del Pd. Il quale sarebbe colpevole di aver utilizzato in maniera illecita i fondi della Provincia a sua disposizione.


Articolo letto: 1108 volte
Categorie: , Denunce, Politica


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi del rapporto politica giustizia in Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Silvestro

21/02/2017 00:55:10
Consoliamoci con il fatto che è diventato premier alla stessa età di Benito ma è durato poco più di 1000 gg e non 23 anni. E con le stesse modalità, attraverso un colpo di Stato. Allora grazie al debole Fatta, oggi con il traditore Re Napo.
1

Paolo

20/02/2017 11:48:08
Che bella vita che fa l'ex presidente Renzi corrompi pure i magistrati per i tuoi sbagli politici sempre con i tuoi interessi allora sei pure tu un mafioso che Si fa strada con i soldi dei cittadini italiani .
6

Alfredo

20/02/2017 10:31:27
renzi mattarella Corte dei Conti Corte di cassazione magistratura e feccia dello stato varia tutta schierata a in difesa del dittatore di turno il dittatore Renzi
4

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook