Genitori litigano? I figli soffrono | Scopriamolo insieme con donnacercauomo

Pordenone
12:00 del 27/11/2014
Scritto da Gerardo

Per un figlio non esiste un dolore più grande di vedere suo padre e sua madre litigare. Nel momento del litigio i genitori mostrano il loro lato più fragile e brutto, quello che i figli non vorrebbero mai vedere in coloro che li hanno cresciuti. E' un po' come sentirsi abbandonati e dover camminare da ciechi, con la paura di non potercela fare. Anche i genitori soffrono. Non riescono più a controllare le loro paure e "sbattono" alla cieca colpendo anche i figli.....senza accorgersene. 

Consigli rivolti ai figli che soffrono della situazione. In apparenza se ne fregano di te che sei il figlio, ma nella realtà è un momento che li spaventa a tal punto che non riescono più a seguire una logica di vita giusta sia per loro che nei tuoi confronti. Non disperare, anche loro non riescono a far di meglio in questi momenti. Diciamo che fanno quello che possono, ma non il giusto. E tu potresti dire: e io cosa devo fare? Fargli da mammina e dir loro come agire? 

Forse un buon comportamento (se ci riesci) è quello di distaccarti il più possibile dalla loro emotività coinvolgenti. Sappiamo che è quasi impossibile, ma cerca di "vederli da fuori" il più possibile. Fino a che riesco, cerco di capire dove sbagliano e cerco al limite anche di capirli. In fondo loro sono gli stessi che hai conosciuto durante tutti i tuoi anni. E' un momento di "malattia" e bisogna cercare di non farsi contagiare. Se soffri è perché ti hanno insegnato bene l' amore. Due passi indietro a guardare il mare fino a quando si calma e.....magari se non è troppo, riuscire a dare qualche consiglio che ti possa venire in mente. Non farebbe poi così male.

Due passi indietro e mentre cerchi di non farti coinvolgere dai loro errori, ogni tanto far notare che esisti. Sei tu che devi aiutarti per un attimo, almeno fino a quando la situazione non si placa. Se ti ascolti dentro, al di la del vuoto, vedrai che trovi una tua parte non più infantile che ti può aiutare a "sopravvivere" in questo momento. Un regalino al papi, un consiglio per calmare la mamma. Il loro stato non gli fa dimenticare di essere i tuoi genitori. Lo hanno messo un pò da parte perché credono ed è vero di avere un problema enorme, spaventoso, rabbioso e irrisolvibile. Sono anche loro nel vuoto come te, ma non preoccuparti. Deve passare per forza questo momento. In queste situazioni l'unica soluzione è cercare di andare avanti, pensa se ti obbligassero a stare con una persona che non vai d'accordo dalla mattina alla sera.. Evidentemente i tuoi non si erano mai conosciuti bene e l'unica soluzione era la separazione. Non fartene una colpa, vai avanti e cerca di non fare lo stesso errore con i tuoi figli.. Mille auguri. Un caloroso abbraccio

FONTE: DONNACERCAUOMO


Articolo letto: 1890 volte
Categorie: Sesso, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Reazione figli separazione -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook