I gelati su stecco piaccono sempre a tutti! Poco tempo fa, pensando ai più piccoli, abbiamo preparato il gelato allo yogurt e frutta per una merenda fresca e sana allo stesso tempo

Bologna
12:00 del 18/06/2018
Scritto da Carla

I gelati su stecco piaccono sempre a tutti! Poco tempo fa, pensando ai più piccoli, abbiamo preparato il gelato allo yogurt e frutta per una merenda fresca e sana allo stesso tempo...

poi ci siamo avvicinati ai gusti dei più grandi e abbiamo preparato il gelato golden milk, un concentrato di benessere e gusto, e oggi vi proponiamo il gelato panna e caffè che racchiude un aroma unico ed una dolcezza speciale tutta da scoprire.

La variegatura di panna e caffè nasconde un segreto al suo interno: dei croccanti pezzi di cioccolato, ma visto che la golosità non ha mai fine abbiamo scelto di decorarli, "sporcandoli" anche con il cioccolato esternamente.

Ma se volete veramente esagerare provate ad immergerli a metà nel cioccolato come abbiamo fatto noi per i ghiaccioli all'avocado!

Conservazione

Potete conservare il gelato panna e caffè all'interno dello stampo oppure una volta solidificati trasferite i gelatini in un sacchetto. In entrambi i casi andranno riposti in freezer e potrete conservarli per un paio di mesi al massimo. 

Consiglio

Potete variegare i gelati con del cioccolato. 

Potete utilizzare dei cereali o della frutta secca al posto delle scaglie di cioccolato.
Ingredienti per 600 gr di gelato circa:
    2 uova
    125 gr di zucchero
    200 ml di latte
    200 ml di panna per dolci
    100 ml di caffè ristretto Tempo di preparazione:
Procedimento
Montate le uova con lo zucchero
Aggiungete il latte a filo mescolando poi mettete il composto sul fuoco
Cuocere la crema fino a sfiorare il punto di ebollizione.
Aggiungete il caffè
Poi aggiungete la panna e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea, mettete il composto in un contenitore e mettete a raffreddare in frigo per almeno 4 ore
Trascorse le 4 ore versate il composto nella gelatiera e lavorate come previsto dal manuale d'istruzioni, nel mio caso, imposto velocità 1 e faccio andare per 20 minuti
Quando il gelato al caffè risulterà denso e cremoso sarà pronto, potete decidere di versarlo in un contenitore e metterlo in freezer per un'ora prima di servirlo oppure servirlo subito.


Articolo letto: 146 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook