Nei 10 video più visti al mondo c’è tantissima musica e un tormentone che ha avuto quasi 2 miliardi di visualizzazioni. Come se una persona su tre ci avesse cliccato almeno una volta…

Roma
12:25 del 08/01/2014
Scritto da Albertone

musica. Se è caccia alle amicizie virtuali, non manca la corsa ad accaparrarsi il maggior numero di visualizzazioni dei video pubblicati s. Youtube. Un sito internet divenuto rapidamente il punto di riferimento mondiale degli internauti, su cui con un semplice clic e qualche mezzora di attesa è possibile caricare qualunque video, purchè non offensivo dei canoni morali stabiliti dagli ideatori.

Risultato? I video caricati sono milioni, arrivano da tutto il mondo e contengono l’inimmaginabile. C’è chi deve accontentarsi di poche visualizzazioni e chi viaggia rapidamente verso le 4, 5 e 6 cifre. Ma i video più visti, quali sono? Ed è qui che Youtube dimostra la propria forza.

è il Gangnam Styleassurdo e il pazzescamente coinvolgente che Psy si è inventato facendo danzare i giovani (e non solo) dagli Usa alla Cina. Musica giusto e sufficientemente facile, pazzia e divertimento assicurato e il gioco è risultato più facile del previsto.

Sempre pop sul secondo gradino del podio, quota un miliardo lì lì per essere toccata, e musica ancora protagonista. Justin Bieber con la sua Baby precede Jennifer Lopez che con On the floor lascia la medaglia di legno a Eminem e Rihanna con Love the Way You Lie. Trattasi di Charlie bit my finger – again!,due bambini simpaticissimi e qualche dispetto da piccolissimi. In 623 milioni hanno riso davanti ai loro volti che i genitori hanno messo in rete dopo averli registrati da un cellulare di ultima generazione.

Perché Youtube è anche e soprattutto questo: interconnessione coi media di nuova generazione e la possibilità di mettere on line, pressoché in tempo reale, tutto ciò che accade nel mondo. Chiunque, in sostanza, può diventare reporter e cineoperatore. LMFAO – Party Rock Anthem ft. Lauren Bennett, GoonRock si fermano a 615 milioni, Psy con Gentleman appena sopra i 600 milioni, quindi compare Waka Waka, colonna sonora di un campionato mondiale e primo autentico tormentone del continente africano, che dopo il boom iniziale sta lentamente contraendo le visualizzazioni che pure rimangono da record e invidiate da tutto il resto del Globo.

Lady Gaga con Bad Romance entra nella top ten chiusa dall’altro tormentone sudamericano, cantato persino dai giocatori della nazionale brasiliana in viaggio in aereo. Michel Teló – Ai Se Eu Te Pego con 542 milioni di visualizzazioni sta aggrappato alla speciale classifica dove non compaiono italiani…  


Video

Articolo letto: 2614 volte
Categorie: Curiosità, Editoria, Musica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook