Galateo questo sconosciuto | Scopriamo le buone maniere con Donna cerca Uomo

Foggia
09:25 del 05/02/2015
Scritto da Gerardo

In un mondo di rutti, abbreviazioni con la k in ogni contesto, brufoli nel sedere che emergono da pantaloni inguinali, toni alti ovunque, cellulari con suonerie sfigate e altisonanti imposte agli altri ad ogni costo, presunzione, gente che ti dà del tu senza conoscerti o che ti parla senza nemmeno salutarti, e soprattutto l'egocentrismo sfacciato di certi individui ( pensiamo che sia proprio questa caratteristica che sta alla base della maleducazione)... non crediamo che lo studio del galateo possa danneggiarci.

Il galateo ci insegna ad avere una certa attenzione anche per gli altri e a evitare figure barbine. Non sempre una persona viene capita nella sua purezza d'animo e nelle sue vere intenzioni, cosicché la gente, in generale, sovente, pensa che l'atto di gentilezza sia, in realtà: o la 'stupidità', nel senso di ingenuità e di stoltezza (e lì la persona 'gentile' viene ostacolata fortemente da un nemico fortissimo: il pregiudizio) oppure che sia 'ipocrisia', altra formazione caratteriale di una persona, scaturita spesso 'malamente' dal pensiero della gente.

Argomenti purtroppo tristi e attuali: viene molta malinconica compassione, personalmente, verso le persone gentili, la cui gentilezza viene spesso scambiata per altre cose (capita a tutti ciò, a noi, agli altri, al mondo intero... non ci si può fare niente, a meno che, citando il prof. R. F. Pausch, 'cambiare aria'; cfr Quando fai qualcosa di sbagliato e nessuno si prende la briga di dirtelo, significa che è meglio cambiare aria. Chi ti critica lo fa perché ti ama e ti ha a cuore").

Chi è educato, secondo il galateo ed esagerando, parla solo quando interpellato o parla almeno senza dire frasi a sproposito che potrebbero offendere...chi è educato non fa troppi movimenti sgraziati, non agita le braccia e non gesticola, sta seduto e in piedi il più fermo possibile (sono tutti comportamenti estremizzati), non tocca ciò che non è suo e non si mostra troppo aperto con chi non conosce...sono tutte cose che potrebbero calzare anche ad un timido, no? Quindi le cose si confondono e si mischiano...ma gli occhi esperti..gli occhi esperti smascherano subito il timido e le differenze con la persona educata.

Fonte: Donna cerca Uomo


Articolo letto: 1044 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook