Furti in tante abitazioni a Benevento | L’analisi di Italiano Sveglia

Benevento
12:08 del 12/01/2015
Scritto da Gerardo

Le nostre residenze non sono più sicure e per questo motivo la maggior parte degli abitanti tenta di barricare quanto più possibile la propria casa con cancelli robusti o assi di ogni genere. Ma davvero stiamo scherzando? In Italia? Ecco l’accaduto di Benevento Due furti in abitazioni e in altrettante imprese della provincia sannita. E’ il bilancio delle denunce arrivate della giornata di ieri in Questura. In contrada Coluonni, a Benevento, i ladri hanno forzato una finestra e sono entrati in casa di un 52enne. Una volta dentro, hanno portato via un computer portatile e oggetti d’oro. Ladri in azione anche nella casa di una 33enne del capoluogo: dopo aver forzato la finestra della cucina, hanno rubato un computer contenente dati sensibili.

A San Lorenzello, invece, derubata una ditta edile: nella notte i malviventi si sono appropriati di circa 500 litri di carburante, contenuto nei veicoli parcheggiati. A San Salvatore Telesino, infine, ignoti hanno fatto “visita” ad un capannone industriale.

I balordi hanno forzato due porte di alluminio e rubato: una pistola edile con accessori; un martello tassellatore; un trapano; 12 metri di cavo elettrico e un quadro elettrico. A denunciare l’accaduto è stato un 31enne di Dugenta, titolare del materiale, che stava effettuando lavori per conto del proprietario dello stabile. Gli attrezzi erano stati lasciati nel capannone lo scorso 7 gennaio.


Articolo letto: 785 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cronaca Benevento -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook