Un'operazione della Guardia di Finanza ha sgominato una associazione accusata di delinquere per la frode fiscale

Bari
13:42 del 31/07/2013
Scritto da Alberto

Quattro uomini della famiglia Petrone, proprietaria dell'azienda edilizia 'Cospet' operante a Gravina di Puglia, in provincia di Bari, sono stati bloccati dalla Guardia di Finanza. La società era fallita nel 2009, sequestrati dalla Guardia di Finanza beni per un valore complessivo di circa cinque milioni e mezzo di euro. I quattro sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, alla frode fiscale e alle false comunicazioni sociali.


Articolo letto: 2444 volte
Categorie: Cronaca, Finanza


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook