FORLI CESENA COSA VEDERE - Dal mare alle colline, dalle montagne alle terme, al fascino dell’arte, questa è la provincia di Forlì Cesena. 

Forli Cesena
16:30 del 21/02/2017
Scritto da Gerardo

FORLI CESENA COSA VEDERE - Dal mare alle colline, dalle montagne alle terme, al fascino dell’arte, questa è la provincia di Forlì Cesena. 
Nel cuore verde della Romagna il visitatore scoprirà tesori rari e scorci inusuali. 
FORLI CESENA COSA VEDERE - Situata nella parte orientale dell’Emilia Romagna, la provincia di Forlì-Cesena si estende ad est fino alla costa adriatica. 
L’area presenta una varietà di paesaggi dalle estese colline, alle montagne con l’Appennino Forlivese e Cesenate fino al mare, con la costa Adriatica. 

FORLI CESENA COSA VEDERE - Posizionata centralmente sulla Via Emilia, circondata da paesaggi spettacolari e aperta alla comunicazione con l'esterno, questa provincia fu centro di scambio e meta di conquista. 

Forlì-Cesena è una continua scoperta di borghi e rocche, sorgenti e cascate, di luoghi dove immergersi nella natura o vivere una vacanza attiva e divertente.
Insomma un territorio ricco e variegato dove anche il più attento ed esigente visitatore non rimarrà deluso.


Cesena sorge a quindici chilometri dalla Riviera Romagnola e a circa trenta dalla città di Ravenna. Si tratta di una città Malatestiana e all'interno delle sue mura è possibile ammirare le vestigia di questa grande e nobile casata. Ma Cesena però non è solo arte, infatti il suo territorio è considerato uno dei punti più importanti a livello internazionale nel campo agroalimentare regalando così alla città lo scettro di meta più significativa di tutta la Romagna. Dopo qualche cenno a carattere generale sulla città, vediamo ora come raggiungerla.


Se vogliamo effettuare il nostro viaggio in auto, non dobbiamo far altro che imboccare l'autostrada A14 Bologna-Taranto, all'altezza di Cesena, prendere l'uscita per la città. Seguendo poi le varie indicazioni è possibile raggiungere comodamente tutti i punti di maggiore interesse sia storico che culturale. Se invece vogliamo usufruire del treno, in questo caso possiamo scegliere di prenderne uno che transiti per questa città.

Una volta arrivati in stazione, possiamo usufruire dei mezzi pubblici per effettuare il nostro giro turistico. Cominciamo con il visitare la Biblioteca Malatestiana, considerata uno dei più significativi esempi di biblioteca quattrocentesca. Al suo interno è possibile ammirare tutto il patrimonio ancora perfettamente conservato. Per la sua importanza storica, culturale e sociale, la biblioteca è stata nominata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Continuiamo il nostro giro turistico, la nostra meta questa volta è la Rocca Malatestiana.  Molte di queste strutture sono presenti sul territorio romagnolo, ma quella situata presso la città di Cesena è sicuramente la meglio conservata e la più imponente a livello di dimensioni.

All'interno della Rocca è possibile visitare il Museo dell'Agricoltura, qui sono conservati frammenti di storia contadina.  Trasferiamoci ora in pieno centro, ovvero nel cuore pulsante della città stessa.  Qui possiamo passeggiare per le vie ammirando palazzi di estrema bellezza, la grande Pinacoteca, il Museo di arte Sacra e per finire il Museo Archeologico.  Discostandoci di pochi chilometri dal centro città, possiamo recarci in visita a "Villa Silvia" residenza di uno dei più grandi poeti italiani: Giosuè Carducci.


Articolo letto: 706 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook