Don Davide Milani new-entry nel CdA della Fondazione Ente dello Spettacolo

Apprezzata nomina per Don Milani, portavoce del card. Angelo Scola (Arcivescovo di Milano) e Responsabile dell'Ufficio Comunicazione della Chiesa di Milano.

Roma
10:00 del 14/07/2014
Scritto da Tommaso

All'indoMani della presentazione del Rapporto "Il mercato e l'industria del cinema in Italia" al MiBACT, che ha fotografato il cambiamento che stanno vivendo le sale cinematografiche, la Fondazione Ente dello Spettacolo si arricchisce di una nuova preziosa collaborazione. Don Davide Milani, responsabile dell'ufficio per le comunicazioni sociali della Chiesa di Milano, giovedì 10 luglio è stato nominato nuovo membro del consiglio di amministrazione della rinomata Fondazione. "Intendiamo valorizzare l'esperienza e la competenza di Don Milani per stringere un rapporto più fecondo con il territorio, in particolare per un'attività formativa dell'animatore della comunicazione della cultura a servizio delle Sale della Comunità" spiega Don Ivan Maffeis, presidente della Fondazione.

"In un tempo che vede la debolezza delle tradizionali agenzie educative - aggiunge - proprio la Sala della Comunità può contribuire a quell'alleanza tra i diversi soggetti che l'impresa educativa richiede, aiutando le famiglie a interagire con i media in modo costruttivo e i giovani a vivere la bellezza di relazioni umane diretta". Ma chi è Don Milani? Oltre ad essere un nuovo membro del consiglio d'amministrazione della Fondazione Ente dello Spettacolo, è il portavoce del cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano e responsabile dell'ufficio comunicazione della Chiesa di Milano.

La sua nomina è significativa per la fondazione in un momento di grande fermento per le sale cinematografiche, come dimostrato anche dal rapporto economico sul cinema della fondazione dell'MiBACT, direzione Generale per il cinema. Quella appena fotografata è una stagione di rilancio, attraverso il passaggio al digitale per le numerose sale della comunità (evoluzione dei cinema parrocchiali), spazio per programmazione cinematografica ma anche per eventi culturali e di formazione. Un coinvolgimento che Don Milani ha subito accolto con grande disponibilità ed entusiasmo, dichiarando: "Chiedendomi questa collaborazione, la Fondazione Ente dello Spettacolo mi domanda di ascoltare e accompagnare le esperienze e i bisogni delle diocesi e delle Chiese locali. Inoltre, la richiesta fattami è di seguire la Commissione Nazionale Valutazione Film nel suo insostituibile servizio finalizzato all'analisi approfondita delle opere, affinché sia gli operatori del settore sia gli spettatori possano disporre di questo strumento di qualità per favorire un accostamento critico e intelligente ai film".

La Fondazione Ente dello Spettacolo opera dal 1946 all'interno della cultura cinematografica italiana. Svolge attività di editoria tradizionale ed elettronica con il portale Www.cinematografo.it, organizza eventi culturali, convegni internazionali, seminari e festival (www.tertiomillenniofilmfest.org), anteprime cinematografiche, spesso in collaborazione con importanti partner italiani e stranieri, tra cui il Centro Sperimentale di Cinematografia, Istituto Luce Cinecittà, Cahiers du cinéma, Film Commission Torino Piemonte, Fondazione Cineteca Italiana di Milano, MiBACT, Museo del Cinema di Torino. Pubblica quotidianamente una rassegna stampa dedicata al mondo del cinema è consultabile gratuitamente su www.entedellospettacolo.org/rassegnastampa . È inoltre editore della "Rivista del Cinematografo", il più antico periodico italiano di critica cinematografica ed è proprietario del portale www.cineconomy.com nato nel 2009 con l'obiettivo di offrire agli utenti una visione organica del mercato dell'industria del cinema in Italia attraverso articoli di Politica e finanza dei maggiori quotidiani economici europei, dando spazio a una pluralità di voci e di punti di vista, tentando di offrire un quadro unitario della situazione europea.

Pubblica ogni anno il Rapporto "Il mercato dell'industria e del cinema in Italia", scaricabile gratuitamente anche nella versione inglese dal portale stesso. In una così fiorente ed affascinante realtà è stata introdotta una figura autorevole, garanzia di qualità, come quella di Don Davide Milani, che non può che rappresentare un ulteriore valore aggiunto.


Articolo letto: 1807 volte
Categorie: Cinema, Cultura, Editoria


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook