Migliora l'umore e la concentrazione: gli effetti benefici durano per un'intera giornata

Bari
14:30 del 08/03/2017
Scritto da Gregorio

Migliora l'umore e la concentrazione: gli effetti benefici durano per un'intera giornata

Sognate da tempo una promozione sul lavoro? Fate più sesso.
Non con il capo, sia ben chiaro. Più in generale, mantenete una vivace attività sessuale con la vostra dolce metà: in automatico migliorerà anche l’attaccamento al lavoro e la soddisfazione. I risultati non tarderanno ad arrivare. A suggerirlo è una ricerca dell’Università dell’Oregon, pubblicata su Journal of Management.

Lo studio

Per misurare l’impatto del sesso sulla sfera professionale, i ricercatori hanno monitorato per due settimane ben 159 dipendenti sposati, valutando la frequenza con cui avevano rapporti sessuali e le variazioni della loro produttività sul lavoro.
I risultati dimostrano che fare sesso aiuta ad affrontare il giorno seguente con una marcia in più, perché migliora l’umore, aumenta la concentrazione e la soddisfazione per la propria attività. Questi effetti positivi si mantengono per almeno 24 ore, sia negli uomini che nelle donne.

Nel cervello

Il sesso si conferma ancora una volta come un rimedio naturale potentissimo per migliorare l’umore e il benessere psico-fisico: questo accade perché a livello cerebrale induce il rilascio di dopamina, l’ormone della gratificazione, e di ossitocina, un altro ormone che fortifica i legami sociali. «Questo ci ricorda che il sesso comporta benefici sociali, emotivi e fisiologici – spiegano i ricercatori – ed è importante che venga considerato come una priorità: bisogna trovare il tempo per farlo».

Accade in Svezia

Anche in Svezia c’è qualcuno che si è posto il problema: si tratta di Per-Erik Muskos, consigliere comunale della città di Overtornea, che giusto qualche settimana fa ha proposto di pagare ai dipendenti pubblici un’ora alla settimana per fare sesso con il proprio partner. L’obiettivo della chiacchieratissima iniziativa è duplice: da un lato punta ad alzare il tasso di natalità, mentre dall’altro mira proprio a migliorare la qualità di vita e il rendimento sul lavoro.

Telefono spento sotto le lenzuola

Se il sesso fa bene al lavoro, è anche vero che le preoccupazioni sul lavoro fanno male al sesso. I ricercatori della Oregon State University lo hanno verificato intervistando direttamente i dipendenti, e per questo consigliano a tutti di spegnere il telefono di lavoro una volta a casa: leggere messaggi ed email fuori dall’ufficio può penalizzare le performance sotto le lenzuola, sbilanciando il delicato equilibrio tra vita privata e vita professionale.

Da: QUI


Articolo letto: 657 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot - guida - guida sessuale - donne - ragazze -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook