E’ una curiosità dal punto di vista antropologico. Cè qualcuno che paga per andare a vedere Corona in discoteca? Non crediamo. C'è qualcos'altro sotto. Non sappiamo cosa, ma non è possibile che sia vero. Una buona indagine su chi gli ha dato quei soldi no? E soprattutto perchè?

Firenze
07:30 del 01/11/2016
Scritto da Carmine

E’ una curiosità dal punto di vista antropologico. Cè qualcuno che paga per andare a vedere Corona in discoteca? Non crediamo. C'è qualcos'altro sotto. Non sappiamo cosa, ma non è possibile che sia vero. Una buona indagine su chi gli ha dato quei soldi no? E soprattutto perchè?

Se questo e' capace di guadagnare tutti quei soldi solo con apparizioni in discoteche e locali notturni , allora e' un genio...liberatelo subito e, gli si affidi subito il ministero dell'economia o dello sviluppo economico

Corona è un criminale e come tale deve rimanere in galera, alla faccia di don Mazzi.Quello che però ci chiediamo è la misura intellettuale di coloro che spendono fior di quattrini per andare a vedere e sentire un rifiuto della società come Corona e fargli guadagnare a nero, si a nero altro che ciance, milioni di euro in pochi mesi, forse perchè sognano di diventare come lui? è proprio vero che la mamma degli scemi è sempre incinta.
E' pure bene che la Guardi di Finanza faccia anche un bel controllino anche a chi a pagato in nero e paghino in conto.


Aveva chiesto la revoca dell’ordinanza di custodia in carcere, ma il tribunale del Riesame di Milano ha deciso che Fabrizio Corona rimarrà a San Vittore. L’ex fotografo dei vip è stato arrestato nelle scorse settimane con l’accusa di intestazione fittizia di beni mentre era in affidamento in prova ai servizi sociali. All’origine il sequestro di 1,7 milioni di euro trovati nel controsoffitto di Francesca Parsi, sua collaboratrice e presunta prestanome: per la procura di Milano si tratta di soldi in nero ottenuti grazie alle sue apparizioni degli ultimi mesi in discoteche e locali notturni.

Il 14 ottobre scorso i legali di Corona avevano chiesto la sua scarcerazione, perché il paparazzo aveva ammesso i “compensi in nero” per le serate nei locali e parlato di due conti in Austria.Quindi per la difesa non sussistevano più le esigenze cautelari. Corona, sia nell’interrogatorio che davanti al Riesame, si è difeso spiegando di non esser un criminale e che su cui soldi, in ‘nero’ delle serate nei locali, sarebbe stato ancora in tempo per pagare le tasse. Ma la richiesta di scarcerazione è stata rigettata.


Articolo letto: 674 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi delle ultime vicende di cronaca di Fabrizio Corona?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Giuditta

01/11/2016 08:58:56
I soliti giudici, stava per pagare le tasse e lo arrestano prima che riesca ad arrivare all'ufficio delle entrate, ora vorrebbe pagare e non lo lasciano uscire ..... giudici colpevolisti è un bravo ragazzo dai
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook