Un'artista fuori dal comune che si diverte ad immortalare le persone... guardandole dal suo punto di vista. Una fotografa a cui piace guardare il mondo con il suo personalissimo sguardo

Bergamo
09:15 del 13/11/2014
Scritto da Albertone

Il suo studio si trova lassù, all'ultimo piano di un'azienda di meccanica di precisione a Brignano Gera D'Adda, un quarto d'ora da Bergamo. Lì, dall'alto di quel terzo piano, scruta i campi e guarda il mondo coi suoi occhi. Elena Gatti non ama più di tanto il contatto con le persone, ma ama immaginarsele e immortalarle a modo suo. Ecco perchè il mestiere di aspirante fotografa le riesce così bene. Aspirante perchè, al giorno d'oggi, vivere di fotografia è diventata complicatissimo. A 27 anni di età, lo sa bene e lo vive ogni giorno sulla sua pelle. Eppure non si arrende. Elena è un'artista, ribelle e umile al tempo stesso.

Un corpo caratterizzato da piercing e tatuaggi, una mente che viaggia non appena si vede davanti un viso, un carattere a cui basterebbe un pizzico di freddezza in più per consentirle di fare passi da giganti in un settore che l'ha conquistata. Come detto, aspirante fotografa. Ma il suo studio è da capogiro, e non solo perchè si trova in alto. Tanti metri quadrati a sua disposizione per sperimentare, per trovare il giusto fondale ad ogni ritratto, per farsi venire l'intuizione giusta che calzi a pennello col desiderio di stupire. "Il fotografo rende la sua visione di mondo attraverso la fotografia", sarà per quello che Elena ai paesaggi preferisce le persone, al bianco e nero sceglie il colore, a Canon antepone Nikon.

Un carattere tosto, che l'ha vista tornare al Nord dopo aver vissuto a Perugia. Sarà che la vicinanza a Milano le permette di specializzarsi ancor meglio in questo ambito, sarà che per realizzare certi sogni bisogna vivere nella capitale economica e modaiola del Paese. Elena è fra quelle che ci stanno provando. Alla faccia dei bamboccioni, di mattina lavora come impiegata proprio nell'azienda di meccanica di precisione e nel pomeriggio sale al piano di sopra immergendosi nel suo mondo incantato.

"Sono una fotografa di ritratti, in studio o ambientati, variando dal fashion al boudoir fino al ritratto creativo in cui trovo particolare gratificazione - racconta la sua autobiografia pubblicata sul sito www.elenagaTtiphotography.it - La mia principale specializzazione è la fotografia di eventi e spettacoli: fotografo serate, concerti e spettacoli teatrali di ogni tipo. Dal dicembre 2013 ho iniziato ad essere assidua frequentatrice degli spettacoli del Royal Burlesque Revue - Milano grazie ai quali sono riuscita a creare un emozionante portfolio che attualmente è la mia più grande soddisfazione". Ogni scatto "è del tutto non convenzionale, rispecchia me, il mio essere, il mio sentire, il mio modo di vedere il mondo attorno a me", eppure la strada per far carriera è lunga e complessa.

Al suo fianco la segue come un'ombra Sara Agnelotti, make up artist professionista diplomata all’accademia BSI di Diego Dalla Palma a Milano. L’attrezzatura di Elena vale qualcosa come 10-15mila euro, eppure entrare nei "giri giusti" è difficile più che mai. "La fotografia digitale ha avvicinato tante persone a questo mondo, ma a chi compie i primi passi chiederei rispetto della mia professionalità guadagnata con tanti soldi e tanta fatica. Solo questo, rispetto. Invece ormai gli amatori e le modalità di collaborazione gratuite hanno stravolto questo mondo".

Lo sa bene lei, che vanamente cerca un fotografo professionista che le dia la possibilità di svolgere congiuntamente un servizio fotografico per un matrimonio: "Invece niente, non c'è nulla da fare. Questione di gelosia...". Nel frattempo la sua vita va avanti e i progressi non si fermano. Nell'Ottobre del 2013 ha organizzato sua mia prima mostra personale intitolata Inquietudini Creative e rimasta in esposizione per due settimane presso il Carmen Town di Brescia, poi esposta per un mese a Marzo 2014 presso lo Station Café di Treviglio. Insomma, il cammino continua. E Elena non si ferma. Guardando tutti dall'alto del suo studio, è convinta di potercela fare.


Articolo letto: 2388 volte
Categorie: Arte, Curiosità


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

elena gatti - fotografia - matrimonio - macchina -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook