Se volete  preservare il vostro matrimonio sempre in buono stato, fate mente locale se siete sempre sexy a letto.

Catanzaro
17:30 del 21/09/2017
Scritto da Gregorio

Se volete  preservare il vostro matrimonio sempre in buono stato, fate mente locale se siete sempre sexy a letto.

Volete che l’attrazione fisica con il partner sia sempre perfetta e stimolante? Bene, la ricetta per una passione duratura sta nel dormire nudi, come mamma ci ha fatti.

A rivelarlo è un sondaggio che ha coinvolto più di mille britannici e che è stato promosso dal marchio Cotton Usa.
Il 57 per cento delle persone affermano di dormire nude, contro il 48% di coloro che dormono in pigiama, il 43% di quelli che scelgono la camicia da notte e il 38% di chi opta per la tutina.

L’abbigliamento notturno diventa cruciale, più della camicia stirata quando si va a cena fuori per l’anniversario. Quindi attenzione a mettersi pantaloncini scoloriti da calcio di quando eravamo grandi talenti sui campetti in terra oppure magliette larghe anti-sesso.
Secondo la ricerca quattro inglesi su dieci hanno questa abitudine e molti tra questi sono, a sorpresa, over 55enni.
Certo è un po’ la scoperta dell’acqua calda, perché dormire senza alcun indumento è già di per sé un gesto che presuppone intimità, fiducia e intesa, ma ribadirlo non fa mai male, a maggior ragione se a dirlo è una ricerca.

Per spogliarti in modo davvero sexy e in stile burlesque:

- Valorizza il -tease dello striptease, ovvero il desiderio, che deve essere stuzzicato ad ogni gesto. Per farlo, basta non essere frettolosa e indugiare un po', prima di sbarazzarti di qualsiasi indumento.

Gioca con il pubblico(in questo caso Lui) e stregalo con il tuo fascino: anche chi guarda è parte dello spettacolo.

- Sii sensuale e irriverente.

- Non avere paura di mostrarti: lo spettacolo sei tu!

Quando devi liberarti di qualche accessorio, usa sempre la dovuta lentezza per sfruttarne il potenziale di seduzione. Ad esempio, per quanto riguarda iguanti lunghi:

attira l'attenzione sui guanti, muovendo le braccia, le mani e accarezzando i guanti;

sfila un dito alla volta, usando l'altra mano, oppure... i denti!

gioca con il guanto che hai tolto: può diventare un'altra "mano", utilissima per mettere in risalto i tuoi punti di forza. Ad esempio, per accarezzare una gamba;

togli l'altro guanto: ricorda di usare ironia, sensualità e ritmo.

Una volta che avrai tolto i guanti, liberati dei collant! Il principio è lo stesso, ma in questo caso potrebbe essere utile inserire nel tuo spettacolo una sedia, su cui appoggiare la gamba da "denudare". Quindi:

- accarezza la gamba;

- se indossi un reggicalze, libera uno ad uno i gancetti e srotola la calza lungo la gamba;

- di tanto in tanto guarda il pubblico (lui) come se anche tu fossi "stupita" dal fatto che ti stai spogliando. Ad esempio: sguardo - togli un gancetto - sguardo;

gioca con questo sensualissimo accessorio.

Per valorizzare il -teasedello striptease e rendere il tuo spogliarello davvero eccitante, devi valorizzare al massimo il potere del "vedo-non-vedo", come se giocassi a nascondino, soprattutto quando ormai è rimasto poco, pochissimo di cui spogliarti. Per farlo:

usa gli accessori per nasconderti o nascondere un punto del tuo corpo che vuoi mettere in risalto;

dai la schiena al pubblico di tanto in tanto, in modo da non rivelare subito le tue "grazie" e lasciarle immaginare: sarà molto più stuzzicante!

- subito dopo aver coperto una zona del tuo corpo, valorizzala con i movimenti, con l'accessorio che hai appena tolto o con le mani, ma non esporla troppo a lungo né troppo chiaramente: Lui deve esserne ingolosito e volerla vedere ancora;

- anche alla fin del tuo spettacolo, non rimanere mai completamente nuda: puoi nasconderti con una sottile vestaglia di seta, o restare in pasties e culotte. Spogliarti del tutto è un compito che spetta al tuo partner!


Articolo letto: 57 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook