Divorzio breve: quando una relazione dura meno di uno smartphone | L’analisi di Italiano Sveglia

Lucca
12:41 del 27/01/2015
Scritto da Gerardo

DIVORZIO BREVE. C'è chi la ritiene «una mezza rivoluzione destinata a far risparmiare molti quattrini alle famiglie in crisi» e chi invece la bolla come «un'inutile complicazione». Stiamo parlando del cosiddetto "divorzio breve" (ma vale anche per le separazioni), che si può fare senza l'assistenza degli avvocati, davanti all'ufficiale di stato civile in Comune, o con il supporto di un legale di fiducia.

Da quando è stata approvata questa legge la media dei divorzi lampo è di uno al giorno, avete letto bene UNO AL GIORNO. La riflessione è d’obbligo, come e cosa è stato insegnato a questa generazione? Che il compagno o la compagna non sono fin che morte non vi separi ma fin che mi stai simpatico? E poi ci chiediamo perchè non usciamo da questo vortice della crisi che prende alla gola?

Come possiamo pretendere di cambiare qualcosa se nemmeno siamo in grado di promettere e mantenere? Come possiamo pensare di superare i problemi del mondo se non riusciamo a risolverli con la persona che amiamo? Cosa ha in testa questa generazione? Il marito o la moglie oggi durano meno di uno smartphone, è questa l’importanza che date alla persona che dite di amare?


Articolo letto: 1676 volte
Categorie: Curiosità, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Divorzio breve -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook