La dieta Vegana è un tipo di alimentazione vegetariana in cui è vietato mangiare alimenti di origine animale come carne e pesce, ma che vieta anche il consumo delle uova, del latte e dei latticini.

Napoli
10:00 del 20/10/2015
Scritto da Samuele

La dieta Vegana è un tipo di alimentazione vegetariana in cui è vietato mangiare alimenti di origine animale come carne e pesce, ma che vieta anche il consumo delle uova, del latte e dei latticini.

E’ bene chiarire che essere vegani non significa adottare un’alimentazione restrittiva e triste, perché ci sono regimi alimentari vegetariani molto più ristretti come:

  • crudisti, coloro che mangiano solo verdura cruda
  • granivori, coloro che mangiano solo cereali
  • fruttariani, coloro che mangiano cibo vegetale tranne tuberi e bulbi come carote, rape, cipolle, patate

Ci sono però altri tipi di alimentazione vegetariana più permissivi della dieta vegana, come:

  • latto ovo vegetariani, coloro che non mangiano né carne, né pesce ma mangiano latte, latticini e uova
  • latto vegetariani, coloro che non mangiano carne, pesce e uova, ma mangiano latte derivati
  • ovo vegetariani, coloro che non mangiano carne, pesce e latticini, ma mangiano le uova

Dieta Vegana a Colazione Una colazione vegana può essere sia dolce che salata, è necessario scegliere prodotti che non contengano latte, strutto o uova. Al posto del latte di mucca si può bere:

  • latte di soia al naturale
  • latte di soia aromatizzato alla vaniglia o cioccolato
  • latte di riso
  • latte di mandorle
  • latte d’avena

Al posto dei biscotti classici si possono mangiare i biscotti senza latte, burro, uova e miele venduti nei negozi bio e nei supermercati più riforniti, al posto del burro classico si può usare il burro di soia o margarina vegetale e via libera al consumo di frutta secca, muesli e yogurt di soia.

Per uno spuntino vegano si possono mangiare crackers con burro d’arachidi, crema di nocciole o patè vegetali venduti nei negozi bio, oppure panini con maionese vegetale e verdure o affettati vegetali al naturale oppure con l’aggiunta di spezie oppure affumicati i al piccanti come:

  • affettato di seitan
  • affettato vegetale di glutine
  • affettato di tofu
  • affettato vegetale affumicato
  • salsiccia vegetariana

Dieta Vegana a Pranzo Il pranzo vegano comprende un piatto di pasta o di riso preferibilmente integrale, cous cous ecc.. conditi con un sugo alle verdure fatto in casa alle erbe aromatiche oppure con i legumi, come pasta e ceci o pasta e fagioli oppure si può preparare un ragù di seitan fatto in casa. Sopra la pasta al posto del parmigiano si può aggiungere una bella spruzzata di lievito alimentare in scaglie.

Essere vegani non significa mangiare male, bastano pochi ingredienti per preparare delle squisite lasagne al ragù di seitan che non hanno niente da invidiare alle classiche con la carne.

Dieta Vegana a Cena La cena Vegana comprende secondi piatti a base di tofu, soia e seitan come bistecche di soia, spezzatino di seitan, burger vegetali, affettati vegetali, wurstel vegani e zuppe di verdure e legumi. Ricette Vegan: Hamburger Vegetariani

Esempio di Menu Settimanale della Dieta Vegana  Colazione: 1 bicchiere di latte di soia + 4/5 biscotti alle nocciole o 2 fette biscottate con burro d’arachidi Spuntino: 1 sandwich con salame vegetale e maionese di soia Pranzo: pasta con pesto di pomodori secchi e olive Merenda: 1 yogurt di soia + una manciata di frutta secca Cena: arancini di riso al ragù di soia + patate arrosto con maionese di soia

Una dieta vegana non nasce come dimagrante, perché gli alimenti da cui è composta non sono sempre poveri di grassi e calorie, ma se si ha bisogno di perdere peso, vediamo quali regole di base occorre rispettare per far si che la dieta vegana classica diventi una dieta vegana dimagrante.

  • sostituire gli alimenti raffinati come pasta e pane bianco con le alternative integrali che saziano più a lungo e mantengono stabili i livelli di zucchero nel sangue
  • eliminare la frutta secca troppo ricca di calorie con della frutta fresca
  • elimina i succhi di frutta troppo zuccherini e scegli una spremuta fatta in casa
  • evita pizze e focacce e mangia proteine ad alto valore biologico come cereali e legumi

Esempio di Menu Settimanale della Dieta Vegana Dimagrante da 1200 calorie Colazione: 1 bicchiere di latte di soia + 1 frutto (150 calorie) Spuntino: 1 composta di mele e pere (60 calorie) Pranzo: cous cous di verdure o legumi (400 calorie) Merenda: 1 yogurt di soia (90 calorie) Cena: seitan alla piastra + broccoli al vapore  (500 calorie)

Una giornata vegana tipo con un menu dimagrante da 1200 calorie dovrebbe farti perdere 1 chilo e mezzo a settimana ed è essenziale fare almeno 5 pasti al giorno in modo da aumentare il metabolismo ed innalzare le calorie bruciare durante il giorno con un po’ di movimento fatto 3 volte alla settimana.


Articolo letto: 616 volte
Categorie: Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Dieta - vegana - salute - dimagrire -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook