Dieta delle tre ore: 5 kg in 1 mese. La Dieta Delle Tre Ore si fonda sull'idea che per dimagrire si deve mangiare ad orari specifici della giornata e ad intervalli precisi.

Firenze
16:57 del 23/04/2015
Scritto da Gerardo

Il titolo può essere fuorviante: non si tratta infatti di una dieta che  in tre ore permette di raggiungere risultati strepitosi quanto piuttosto  di una dieta basata sul mangiare ad orari specifici e ad una distanza  precisa tra un pasto e l'altro: tre ore, se ci fosse stato qualche dubbio  su quale fosse questa distanza.

Di che si tratta

La  Dieta Delle Tre Ore si fonda sull'idea che per dimagrire si deve  mangiare ad orari specifici della giornata e ad intervalli precisi.

- La colazione deve essere un'ora dopo essersi alzati

- Dopo la colazione bisogna mangiare ogni tre ore

-  Bisogna smettere di mangiare tre ore prima di andare a dormire - quindi  se si va a dormire alle 23, si deve finire di mangiare alle 20

La teoria su cui è stata creata la Dieta delle Tre Ore è che mangiare secondo un piano così preciso aumenta il BMR (la velocità con cui l'organismo brucia le calorie) e l'energia e riduce l'appetito.

Come funziona

L'idea  della Dieta delle Tre Ore è che non ci siano cibi cattivi ma solo  cattive porzioni: se si bilanciano i pasti in modo da consumare circa  400 calorie per ciascuno, oltre a due merende da 100 calorie ciascuna,  si dimagrisce. A patto che si mangi all'ora giusta

L'ideatore della dieta delle tre ore suggerisce di visualizzarne il funzionamento nel seguente modo:

Prendere un piatto di 23 cm di diametro e vederci dentro 4 oggetti principali:

- Un cubo di Rubik che rappresenta le porzioni di caboidrati a colazione, pranzo e cena

-  Un mazzo di carte, che simbolizza le proteine necessarie ad ogni pasto -  circa 30gr - che possono derivare da qualsiasi alimento, dalle uova al  formaggio al pesce.

- Il tappo di una bottiglia d'acqua - che  indica la quantità di grasso che si può consumare, e corrisponde a poco  più di un cucchiaio da the e può essere di qualsiasi tipo, dal burro  all'olio d'oliva.

- Tre DVD impilati - la forma che hanno indica la quantità di frutta e verdura da mangiare ad ogni pasto

Mangiare ogni tre ore, secondo gli ideatori della Dieta delle Tre Ore,  equivale ad un allenamento per l'organismo ogni volta che si mangia. La  riduzione di peso attesa è di 900 gr a settimana, senza  alcuna perdita di muscoli perchè mangiando ogni tre ore è come se si  resettasse il metabolismo continuamente e quindi si brucia grasso  costantemente.


Articolo letto: 672 volte
Categorie: Cucina, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook