DIETA DELLE ALBICOCCHE PER DIMAGRIRE - Oggi parliamo della dieta delle albicocche, che vede come protagoniste del menù, ovviamente, i tipici frutti estivi dal colore arancione.

Aosta
14:00 del 03/07/2019
Scritto da Gregorio

DIETA DELLE ALBICOCCHE PER DIMAGRIRE - Oggi parliamo della dieta delle albicocche, che vede come protagoniste del menù, ovviamente, i tipici frutti estivi dal colore arancione. Si possono mangiare per merenda o per colazione provando subito un ottimo gusto nonché una sensazione dissetante. Ma sapevi dei suoi poteri dimagranti e della sua qualità di favorire una bella tintarella per il tuo corpo? Ecco svelata la dieta delle albicocche e tutti i suoi benefici per il corpo, dentro e fuori!

DIETA DELLE ALBICOCCHE PER DIMAGRIRE - L'albicocca è tra i frutti dell'estate per eccellenza. Questo alimento è ricco di vitamine, sali minerali e betacarotene che stimolano un'abbrozantura naturale e grazie al suo poter saziante e dissettante è un'ottima soluzione a colazione o come spuntino per dimagrire velocemente. Si ricorda comunque che la dieta delle albicocche è un regime alimentare a basso apporto calorico e non può essere seguito per un periodo troppo prolungato che non deve superare i 7 giorni.


DIETA DELLE ALBICOCCHE PER DIMAGRIRE - In ogni, prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta dimagrante, si consiglia di chiedere un parere ad un medico esperto nutrizionista o dietologo.

Gli esperti ritengono che basti qualche albicocca al giorno per ottenere il giusto apporto di sali minerali e vitamine utili a sentire meglio, perdere peso velocemente e avere una pelle sana, lucida e abbronzarsi velocemente.  Due albicocche coprono il fabbisogno completo giornaliero di vitamina A ma presentano anche elevate concentrazioni di B1, B2, B3, B9 e C.

Le albicocche sono poi ricche di potassio, ferro, calcio, zinco, sodio e fosforo. Gli alti livelli di betacorotene aiutano poi ad abbronzarsi in modo naturale e velocemente. Il frutto arancione aiuta po a ridurre il costerolo LDL nel sangue e allontanare il rischio di malattie cardiovascolari anche gravi.

Il menù della dieta delle albicocche prevede un frullato fatto con questo frutto o una tazza di tè accompagnata da una macedonia. A metà mattina l'ideale è uno yogurt magro con 2 albicocche. A pranzo si pensa alla leggerezza con un'insalata mista e del riso in bianco o del petto di pelo cotto con poco olio. A merenda ritorna la macedonia a base di albicocche. Per cena spazio al pesce con verdure arrostite e 3 albicocche per concludere il pasto.


Articolo letto: 159 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook