DIETA DEL GELATO PER DIMAGRIRE - Fresco, dolce e da oggi anche “perdi peso”: è il gelato, uno dei confort food più adorati dagli italiani che, secondo il prof.

Milano
15:00 del 04/07/2019
Scritto da Gregorio

DIETA DEL GELATO PER DIMAGRIRE - Fresco, dolce e da oggi anche “perdi peso”: è il gelato, uno dei confort food più adorati dagli italiani che, secondo il prof. Marcello Mandatori – docente di Master presso l’Università Tor Vergata di Roma – potrebbe addirittura rivelarsi un alleato ideale per perdere peso nei mesi estivi. “Demonizzato a lungo a causa del suo contenuto calorico – spiega l’esperto – proprio considerando le sue peculiari caratteristiche credo che invece possa rappresentare l’alimento principale di una efficace dieta dimagrante. Un fiore all’occhiello della nostra gastronomia, se pensiamo che l’Italia è il primo produttore al mondo di gelati artigianali, e che oggi diventa anche amico della bilancia”.

DIETA DEL GELATO PER DIMAGRIRE - Le caratteristiche nutrizionali

Il successo del gelato è dovuto alle sue ottime qualità nutritive e alla sua grande digeribilità. “Un alimento ideale a qualsiasi età”, rassicura il prof. Mandatori. “Di solito il contenuto medio per un buon gelato artigianale alle creme è il seguente: dal 3 al 6 % di proteine; dal 9 al 15% di grassi; e dal 16 al 26% di zuccheri. Naturalmente contiene anche sali minerali, in particolare calcio, fosforo e ferro. Per queste sue caratteristiche può sostituire un pasto completo, con l’unica accortezza di coprire il fabbisogno di fibre – di cui il gelato solitamente è privo – negli altri pasti della giornata.


DIETA DEL GELATO PER DIMAGRIRE - Come inserire il gelato nella dieta

Il gelato non deve sostituire tutti i pasti della giornata ma solo uno dei principali più uno spuntino. 

Il formato meno calorico, quello da da 100/150 calorie, è l’ideale per lo snack di metà mattina o metà pomeriggio: un piccolo cono alla frutta si presterà benissimo.

Se invece lo si consuma in sostituzione del pranzo, uno da 200 grammi che apporti circa 350-400 calorie sarà perfetto. Quindi via libera in questi casi ai gusti crema, più calorici rispetto alla frutta.

Se invece preferite i gelati leggeri e freschissimi tipo limone, fragola e pompelmo, optate pure per quelli ma aggiungete anche una macedonia di frutta per ottenere un pasto completo e più sano.

Quanti chili si perdono con la dieta del gelato?

Seguendo le regole e i menù proposti da Pietro Migliaccio, si arriva a perdere fino a tre chili in pochi giorni.

In una settimana vi sentirete più sgonfi, leggeri e anche idratati (il gelato infatti è composto soprattutto di acqua, quindi ha un elevato potere dissetante e idratante). 

Anche se prevede uno o due gelati al giorno, questa dieta è ipocalorica: i menù giornalieri che la compongono, infatti, non vanno oltre le 1100/1200 kcal totali.


Articolo letto: 144 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook