Tutti i vantaggi della dieta del contadino: controllare il diabete e il livello di grassi e zuccheri nel sangue con il cibo genuino della tradizione pastorale.

Trento
16:00 del 28/09/2016
Scritto da Gregorio

Tutti i vantaggi della dieta del contadino: controllare il diabete e il livello di grassi e zuccheri nel sangue con il cibo genuino della tradizione pastorale.

La dieta del contadino non è altro che una variante della dieta mediterranea, riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Questa dieta si basa su prodotti genuini e della terra in grado di aiutare il benessere fisico. Se si inizia ad osservare quotidianamente questo piano alimentare i giovamenti che si otterranno saranno moltissimi. I valori del sangue sarebbero stabili e alcune patologie scomparirebbero. Se si abbina il tutto a una sana e regolare attività fisica, si assicura al corpo una maggiore longevità. Scopriamo quali sono tutti i vantaggi della dieta del contadino.

I vantaggi della dieta del contadino per ritrovare il benessere interiore con verdure e farine poco raffinate.

La dieta del contadino è stata riconosciuta dall”Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) come la migliore da seguire in caso di diabete. Ma perché questo regime alimentare dovrebbe riuscire a tenere sotto controllo la glicemia e far star meglio il paziente?  La risposta è che non tutti i grassi e i carboidrati sono uguali. Bisogna fare una netta distinzione e capire cosa ci fa bene e cosa ci fa male a lungo andare. Per controllare la glicemia vengono consumati cibi ricchi di polifenoli. In questo caso li si trovano nel tè verde, nella buccia di mela e nel caffè. Gli zuccheri possono essere un vero problema per chi ha il diabete e anche la pasta e il pane ne sono ricchi. Per non rinunciare al piacere della cucina mediterranea, preferire le farine meno raffinate come quella integrale.

Questa dieta bandisce dunque gli insaccati, formaggi stagionati, dolci, bevande gassate e pizza. Tutti questi alimenti sono eccessivamente ricchi di grassi e zuccheri raffinati difficile da smaltire. Con un’alimentazione priva o moderata di tali alimenti si troverà il giusto equilibrio nutrizionale.


Articolo letto: 293 volte
Categorie: Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook