Jennifer Lopez, Pharrell Williams, Beyoncé, Jay-Z e Shakira, tra gli altri, hanno rivelato di averla seguita, di esserne rimasti soddisfatti e di essere tornati in forma in tre settimane.

Torino
16:30 del 03/05/2016
Scritto da Carla

Jennifer LopezPharrell WilliamsBeyoncéJay-Z e Shakira, tra gli altri, hanno rivelato di averla seguita, di esserne rimasti soddisfatti e di essere tornati in forma in tre settimane. Periodo in cui la Dieta dei 22 giorni promette di fare perdere fino a 11 kg. «Dopo la nascita della mia bambina, mi sono impegnata per riprendere il controllo del mio corpo e della mia salute. Ero una madre, ormai, dovevo cambiare le mie abitudini in modo più radicale e diventare un esempio per lei; così ho deciso di rivolgermi a un amico», racconta Beyoncé riferendosi a Marco Borges.

Nutrizionista e fisiologo dello sport, Borges non solo ha creato questa dieta, ma ha anche scritto un libro (Dieta dei 22 giorni, Sperling&Kupfer, in libreria dal 12 gennaio). Il suo primo consiglio? Cambiare stile di vita, così facendo in tre mesi attiviamo i geni che ci mantengono in salute e disattiviamo quelli che favoriscono il cancro al seno, il tumore alla prostata, problemi cardiovascolari e diabete. «Sforzatevi a introdurre abitudini più sane per 21 giorni e il 22mo vi (ri)troverete migliorati. Se ce la fate per tre settimane, potete farcela per sempre».

Ecco i cinque primi passi della Dieta dei 22 giorni.

1 Favorire vegetali, frutta, verdura e alimenti non elaborati.Mettere al bando i cibi spazzatura per migliorare la digestione e non accumulare tossine. Gustare sapori autentici e scegliere alimenti il più simile possibile di come sono in natura permette all’organismo di concentrarsi sull’attività di disintossicazione, anziché investire energie nella digestione di cibi alterati. 

2 Consumare tre pasti consapevoli al giorno. Molti ingrassano perché mangiano fino alla sazietà. Ascoltate i l vostro corpo e mangiate senza fretta e con moderazione. Fate tre pasti al giorno e non mangiate mai prima di andare a letto: devono passare almeno due ore prima di coricarsi.

3 Seguire la regola 80-10-10. La composizione di una dieta sana ed equilibrata è pari all’80% di carboidrati, al 10% di grassi e al 10% di proteine: è facile ottenerla, in un regime a base vegetale, perché frutta e verdura sono ricche di carboidrati complessi e povere di grassi. Inoltre, favorite l’uso di cereali e legumi al mattino e a pranzo.

4 Svolgere 30 minuti al giorno di esercizio fisico. Una sana perdita di peso è data al 75% dalla dieta e al 25% dal training. Non si possono bruciare con lo sport i danni di una dieta sbagliata. Quando poi avvertirete gli effetti positivi delle endorfine naturali prodotte dall’attività fisica, sarete più propensi a scegliere alimenti sani e a resistere alle tentazioni. 

5 Bere acqua ed evitare le calorie liquide. Cominciate la giornata con un bicchiere d’acqua e limone per reidratare e alcalinizzare l’organismo. Gli uomini dovranno arrivare a 13 bicchieri al giorno e a 9 le donne. NB: le bevande con zuccheri aggiunti (bibite gasate, té e limonata) e l’alcol contengono calorie vuote in grado di vanificare i vostri sforzi.


Articolo letto: 311 volte
Categorie: Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook