Il bottone dei jeans proprio non si allaccia? Di solito la prima cosa che ci viene in mente è dedicarsi al fitness o eliminare tutti quegli alimenti ad alto contenuto calorico..

Bologna
15:00 del 03/03/2018
Scritto da Samuele

Il bottone dei jeans proprio non si allaccia? Di solito la prima cosa che ci viene in mente è dedicarsi al fitness o eliminare tutti quegli alimenti ad alto contenuto calorico.. Ma come ben sappiamo, sono sempre molti gli sforzi che facciamo per perdere qualche chilo. Alcuni nutrizionisti, invece, hanno scoperto l’esistenza di 6 modi, ugualmente efficaci ma con il minimo sforzo, per dimagrire. Vediamo quali sono: Prendi un Integratore Multivitaminico.

Se evitiamo di considerare le classiche pillole per perdere peso, possiamo prendere in considerazione un integratore multivitaminico. Sembrerà strano ma vari studi hanno dimostrato che le persone a dieta che hanno preso un multivitaminico o hanno perso peso oppure il loro senso di fame è diminuito. Alcuni esperti nutrizionisti pensano che quando il nostro organismo è carente di vitamine e minerali, tendiamo a mangiare di più per compensare questa mancanza. Soprattutto quando si è a dieta, a volte, queste sostanze vengono a mancare e sale il senso di fame. Quindi colmate le vostre carenze con un multivitaminico!

Tieni sotto controllo il tuo peso.Salire le scale di casa più volte al giorno, non costa poi così tanti sacrifici. Persino alcune ricerche hanno dimostrato che le persone impegnate a farlo regolarmente sono più predisposte a mantenere un peso costante. Le ricerche hanno rilevato che se tieni sotto controllo il peso, sei propenso a non farlo aumentare. In caso di anoressia, infatti, le persone anoressiche sono ossessionate dal loro peso e arrivano a pesarsi addirittura ogni giorno.

Iniziate ogni pasto con una Zuppa o un’Insalata.Insalate e minestre hanno qualcosa in comune: sono costituiti per la maggior parte di acqua e fibre che si sa, danno quel piacevole senso di sazietà. Se iniziamo i pasti con una minestra o un piatto ricco di verdure è molto utile per tenere lontana da noi la voglia di mangiare, in particolar modo si rischia meno di mangiare alimenti ricchi di calorie dopo. Iniziando il pasto con un’insalata, potremmo riuscire a mangiare il 12% in meno di calorie. Mentre altri studi dimostrano che con una zuppa vegetale prima dei pasti si può evitare addirittura il 20% di calorie! Non saltare la colazione.

Uno degli errori più frequenti nelle diete fai da te è saltare la colazione. Il primo pasto della giornata, infatti, oltre ad essere indispensabile per il nostro organismo è uno degli sforzi minori che si possono fare per perdere peso. Proprio così, tutte le persone che sono dimagrite non hanno mai trascurato la prima colazione, soprattutto poi mangiando quegli alimenti che stimolano il metabolismo.

Bere acqua prima di mangiare.Se poco prima di sedervi a tavola siete colti dagli insopportabili morsi della fame, la soluzione è bere acqua. Una ricerca pubblicata sulla rivista «Obesity» nel 2010, sostiene che un gruppo di persone abituati a bere due bicchieri d’acqua prima di un pasto, hanno mangiato di meno (riuscendo quindi a dimagrire) rispetto a quelli che non l’hanno fatto.

Comprare le verdure a pezzetti.Se avete il tempo e la voglia di comprare al supermercato verdure fresche per poi lavarle, tagliarle a pezzi e magari anche surgelarle, siete davvero tanto pazienti e lungimiranti. Ma sicuramente non è un lavoro che richiede pochi sforzi! È per questo che per risparmiare tempo e fatica raccomandiamo di comprare le verdure già pronte e imbustate (a volte sotto vuoto) come le baby-carote, l’insalata in busta e la frutta a pezzi. Avere questi sani alimenti già pronti all’uso e sempre a portata di mano, sarà sicuramente più semplice fare uno spuntino a metà mattinata o nel pomeriggio, così come molte diete prevedono.

È normale che per dimagrire generalmente ci si affida ad una dieta specifica. Il sacrificio naturalmente è grande: tenere a bada il senso di fame, scegliere alimenti sani, organizzare i nostri pasti, insomma, gestire il nostro piano dieta. Ma se gli stessi risultati si possono ottenere anche con il minimo sforzo seguendo sei semplici consigli, perché non provare?

Da: QUI


Articolo letto: 309 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook