Dieta Americana. La dieta Americana è un nuovissimo modo di perdere i chiletti di troppo e, come la Dieta Dukan, si basa su menù proteici, associazioni rigorose di alimenti, niente condimenti per stimolare il metabolismo

Pescara
12:45 del 18/04/2015
Scritto da Gerardo

La dieta Americana è un nuovissimo modo di perdere i chiletti di troppo e, come la Dieta Dukan, si basa su menù proteici, associazioni rigorose di alimenti, niente condimenti per stimolare il metabolismo.

Si tratta di uno schema alimentare di 3 soli giorni e che può essere ripetuta per un mese al massimo, a patto che ogni ciclo venga intervallato da 4 giorni di “riposo”.

Il punto di forza di questo programma dietetico è infatti, la grande efficacia e velocità con cui si perdono i chili, ed è appunto da questo che deriva il suo grande successo.

La dieta americana deve la sua efficacia alla precisa combinazione di determinati alimenti, ed è per questo che se vuoi che il programma abbia successo, devi rispettare la successione dei pasti, Maniare tutto quello indicato nel menù senza variare niente!

Durata: 3 giorni -2/3 chili

Vantaggi: i risultati arrivano in tempi brevi, non si soffre la fame

Come fare…

Non devi assolutamente scambiare il pranzo con la cena o una portata con un’altra. Infatti è solo abbinando le proteine ai cereali a colazione e a pranzo, e alle vitamine e grassi a cena che si scatena il processo di miglioramento del metabolismo permettendo di bruciare meglio i grassi e perdere chili.

Esempio di Dieta Americana:

La Dieta Americana – Condimenti durante la giornata

Sono concessi solamente sale, pepe ed erbe aromatiche.

Vietato olio e burro

La Dieta Americana – 1° giorno

Colazione

succo di 1/2 pompelmo

1 fetta di pane tostato

1 cucchiaio di burro di arachidi

Pranzo

125g di tonno al naturale

1 fetta di pane tostato

1 caffè senza zucchero

Cena

90g di carne a piacere

250g di fagiolini

250g di barbabietole o carote

1 mela

125g di gelato alla vaniglia

La Dieta Americana – 2° giorno

Colazione

1 uovo sodo

1 fetta di pane tostato

1/2 banana

caffè senza zucchero

Pranzo

250g di formaggio a fiocchi o 125g di tonno al naturale

5 cracker salati

Cena

2 wurstel

250g di broccoli

125g di carote

1/2 banana

125g di gelato alla vaniglia

La Dieta Americana – 3° giorno

Colazione

1 uovo sodo

1 fetta di pane tostato

caffè senza zucchero

Pranzo

1 fetta di formaggio

5 cracker salati

1 mela piccola

caffè senza zucchero

Cena

250g di tonno al naturale

125g di carote

250g di fagiolini

1 mela o 250g di melone invernale

125g di gelato alla fragola

La Dieta Americana – i 4 giorni intermedi

Nei 4 giorni che seguono la dieta, è possibile mangiare più liberamente mantenendo 2-3 cucchiai di olio al giorno e non usare altri condimenti

Vediamo una giornata “tipo”:

Colazione

latte o yogurt

fette biscottate o cereali o pane o biscotti secchi

2 cucchiaini di miele o marmellata

1 frutto

Spuntino

1 yogurt o 1 frutto

Pranzo

80g di pasta o riso conditi molto leggero

verdura

1 frutto

Cena

150g di carne o 200g di pesce o 150g di formaggio magro (ricotta di mucca, mozzarella)

verdura

1 fetta di pane

1 frutto


Articolo letto: 1548 volte
Categorie: Cucina, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook