Detenute invitano il Papa, venga a predere il caffè da noi Iniziativa recluse Pozzuoli impegnate in laboratorio produzione

Napoli
12:56 del 29/11/2013
Scritto da Luca

Un'accorata lettera indirizzata a Papa Francesco, "Santità, venga a prendere un caffè da noi": è questo l'appello lanciato dalle detenute della Casa Circondariale di Pozzuoli (Napoli) al pontefice.   Le recluse, che lavorano nel laboratorio della Cooperativa Lazzarelle dove producono l'omonimo caffè, hanno consegnato la missiva per il Papa all'assessore della Provincia di Napoli Giovanna Del Giudice e al Cardinale Crescenzio Sepe. Dietro le sbarre - aggiungono - ci sono "duecento donne che, come Maddalena, si inginocchiano davanti a Lei".         


Articolo letto: 2103 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

papa - francesco - detenute - caffè - venga - prendere - santità - pozzuoli -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook