Yara: resterà in carcere Massimo Bossetti Il muratore arrestato il 16 giugno con l'accusa di omicidio

Milano
16:40 del 20/10/2014
Scritto da Gerardo

Dopo diversi anni di indagini alcuni mesi fa è arrivata la svolta sull'assassinio di Yara Gambirasio. Gli inquirenti hanno arrestato Massimo Giuseppe Bossetti. Il muratore residente in una frazione di Bergamo con la moglie e le due figlie ha sempre respinto al mittente ogni accusa ma il Tribunale del Riesame di Brescia non la pensa allo stesso modo e gli ha riconfermato la misura cautelare in carcere.

Il Tribunale del Riesame di Brescia ha confermato il carcere per Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore arrestato il 16 giugno scorso per l'omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. L'uomo aveva partecipato all'udienza del 14 ottobre scorso ed era apparso, secondo i suoi legali, 'provato da oltre 4 mesi di isolamento, ma attento a quanto stava succedendo in udienza'.   


Articolo letto: 642 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook