La curcuma fa dimagrire? I consigli per integrarla nella nostra dieta per perdere peso e stare meglio

Genova
14:00 del 18/03/2019
Scritto da Samuele

CURCUMA PER DIMAGRIRE - Possiamo utilizzare la curcuma per favorire la perdita di peso sfruttando alcune proprietà di questa spezia ovvero la capacità di bruciare i grassi, aiutare la digestione e tenere a bada il senso di fame e i picchi glicemici.

CURCUMA PER DIMAGRIRE - Indubbiamente la curcuma è una spezia apprezzata soprattutto per le sue proprietà più note: la capacità antinfiammatoria e antitumorale, il potere antiossidante e l’effetto antidolorifico. Non molti sanno che “la regina delle spezie” è anche utile a favorire il dimagrimento, naturalmente non da sola ma all’interno di uno stile di vita sano che comprenda una corretta alimentazione e la giusta dose di attività fisica.

CURCUMA PER DIMAGRIRE - Curcuma, le proprietà dimagranti

Le proprietà dimagranti della curcuma sono dovute principalmente al contenuto in curcumina, una sostanza che vanta davvero molte caratteristiche peculiari che possono aiutare anche nella perdita di peso.

  • Brucia-grassi: questo effetto è dovuto al fatto che la curcuma va ad agire sulle cellule adipose stimolando l’organismo ad utilizzare i grassi che si sono accumulati in modo tale dunque da favorirne uno smaltimento più rapido.
  • Sostiene il lavoro del fegato: aiutare quest'organo nei suoi importanti compiti depurativi è un vantaggio che offre la curcuma che si rivela utile anche ai fini del dimagrimento. Tra le funzioni del fegato vi è infatti quella di metabolizzare i grassi che si assumono con l’alimentazione.
  • Favorisce la digestione ed evita i gonfiori: avere uno stomaco che funziona bene e digerisce al meglio i cibi così come un intestino in salute sono fattori importanti anche nell'ottica di mantenere un peso forma. Migliorando la digestione si evitano tra l'altro fermentazioni e dunque l’antipatica sensazione di gonfiore intestinale favorendo al contrario una pancia piatta.
  • Tiene a bada i picchi glicemici e il senso di fame: la curcuma contribuisce a regolare il senso di sazietà e dunque è utile inserirla nella propria alimentazione quando si sta seguendo una dieta. Ciò è dovuto anche al fatto che tiene sotto controllo la glicemia e in questo modo si evitano i picchi e i successi crolli che scatenano stanchezza e voglia di mangiare.
  • Antinfiammatoria: la capacità della curcuma di abbassare il livello di infiammazione dell’organismo torna utile anche a chi vuole dimagrire in quanto è stato dimostrato che questa condizione infiammatoria predispone ad obesità e patologie come diabete di tipo 2 e resistenze insuliniche.
  • Aiuta l’eliminazione dei liquidi in eccesso: uno dei problemi di chi vuole dimagrire è il ristagno di liquidi all’interno del corpo. La curcuma aiuta anche in questo senso favorendone il drenaggio.

Quanta curcuma si può mangiare ogni giorno per ottenere gli effetti dimagranti

Ogni giorno è possibile consumare fino a due cucchiaini da caffè di curcuma in polvere, da usare in aggiunta alle insalate, allo yogurt, come insaporitore dei cibi a fine cottura. Affinché però essa possa essere maggiormente assorbita dall’organismo, è necessario che la curcuma sia abbinata a particolari cibi che ne aumentino la biodisponibilità, quali il pepe nero (sarà sufficiente aggiungere qualche granello di pepe macinato alla polvere di curcuma e mescolare), un vettore grasso come un olio o il burro, salmone e semi oleosi (ciò perché la curcuma è lipofila, ossia si mescola bene con le sostanze grasse), alimenti di colore rosso scuro o blu contenenti quercetina, come i frutti di bosco, il tè verde, l’uva rossa, ma anche spinaci, peperoni e cavoli crudi. Per questo motivo, si possono realizzare gustosi e nutrienti smoothies che abbinino alcuni degli alimenti suddetti. Ad esempio, si uniscono una tazza di latte di cocco (o altro latte vegetale) o di tè verde, una manciata di frutti rossi o una fetta di ananas tagliata a pezzetti o, in alternativa, qualche verdura a foglia verde, una spolverata di curcuma e un pizzico di pepe appena macinato, si passa il tutto al frullatore e… buona bevuta a tutti!


Articolo letto: 74 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook