Più volte Crozza ha deriso Renzi nell’ultimo anno. Dobbiamo dire che il Pd e Renzi hanno fatto di tutto affinchè ciò avvenisse.

Torino
08:33 del 23/05/2016
Scritto da Carmine

BUFERA SU CROZZA! LO SFOTTO’ CHE HA FATTO INFURIARE IL PD: ECCO IL VIDEO SOTTO ACCUSA

Più volte Crozza ha deriso Renzi nell’ultimo anno. Dobbiamo dire che il Pd e Renzi hanno fatto di tutto affinchè ciò avvenisse.

La Satira, comunque non va mai fermata anzi è uno strumento per affrontare tematiche di cui, a volte, non si ha il coraggio di parlare.


Crozza ha ad esempio affrontato il tema del referendum sulle trivelle dicendo di comprendere il nervosismo di Renzi, con la Boschi interrogata come persona informata sui fatti, e la Guidi costretta dimettersi perché infognata dai fatti. Per Renzi la procura Potenza non lavora – ha detto il comico – e poi succede che dopo un paio di minuti vengono condannati i dirigenti ex Total, che a questo punto sperano il premier non parli per l’appello. Crozza ha poi ricordato come tutti stanno accusando Renzi di essere passato dal governo del fare al governo del fare quello che vuole la Total, per questo si tratta di un governo totalitario.

Ha affontato molto bene il tema del Ttip facendo capire a tutti gli italiani a cosa si va in contro se passa il trattato.


Ora però, anche lui è finito sotto accusa per aver deriso Renzi e la Boschi. La domanda sorge spontanea: Vogliono mettere anche lui il bavaglio?

Ecco il video finito sotto accusa:


Video

Articolo letto: 2214 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook