Secondo l'Istat il potere di acquisto delle famiglie italiane è diminuito in maniera evidente, è la caduta più forte da inizi anni 90

Roma
11:07 del 22/05/2013
Scritto da Alberto

Le famiglie italiane comprano sempre meno: è il dato emerso da un'indagine dell'Istat secondo la quale nel 2012 il potere d'acquisto ha registrato una caduta davvero eccezionale (-4,8%). Il rapporto mette in luce un calo del reddito disponibile (-2,2%) correlato con una flessione delle quantità dei beni e servizi del 4,3%. Si tratta della caduta più forte da inizio anni Novanta ad oggi.


Articolo letto: 2322 volte
Categorie: Cronaca, Economia, Finanza


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Istat - calo - reddito - consumi - acquisto -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook