Sono stati tanti i pignoramenti effettuati ai danni degli italiani nel 2013: lo dice la ricerca effettuata da FederConsumatori e Adusbef

Modena
19:38 del 20/11/2014
Scritto da Gerardo

Il termine pignoramento sta a significare l'inizio di un'espropriazione forzata. E' un provvedimento con il quale l'ufficiale giudiziario esegue nei confronti di un debitore il quale viene invitato a non sottrarre alla garanzia del credito i beni ad esso assoggettati. Una decisione del genere scatta quando il debitore non ha la necessaria liquidità per pagare i debiti contratti.

Si tratta di qualcosa di molto difficile da digerire. Quando un uomo subisce un pignoramento probabilmente si sente umiliato e deturpato di qualcosa che gli apparteneva e che da quel momento in poi non potrà più utilizzare. Il numero dei pignoramenti, purtroppo, è aumentato negli anni della grande crisi.

A Modena nel 2013 i pignoramenti sono aumentati del 34,9%. I cittadini modenesi hanno subito l'esproprio di circa 1000 beni in più rispetto al 2012. La ricerca effettuata da FederConsumatori e Adusbef non specifica se e quanti di questi pignoramenti siano stati effettuati nei confronti di privati o di aziende ma, al di là di questo, una cosa è certa: la crisi si è fatta sentire ovunque, anche in un territorio considerato abbastanza forte quale quello emiliano.


Articolo letto: 773 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Economia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook